La Ferrari svela la nuova SF-23 con un nuovo design laterale: il PlanetF1

La Mercedes non è l’unica a lavorare sui nuovi sidepod, sembra con un rapporto che dice che la Ferrari svelerà il suo nuovo design a Imola.

La Ferrari ha forse i compagni più unici di qualsiasi squadra in griglia, e sebbene non sia quest’area che ha causato i loro problemi nell’ultimo anno, c’è sempre spazio per migliorare.

Sempre più squadre sembrano convergere sullo stile Red Bull di sidepod e La versione italiana di Motorsport.com È stato ora riferito che la Ferrari porterà un SF-23 aggiornato alla sua prima gara di casa della stagione.

Ciò che è preoccupante per i fan della Ferrari, tuttavia, è che l’aggiornamento non dovrebbe metterli in competizione con la Red Bull, ma piuttosto spingere l’Aston Martin al secondo posto.

La Ferrari sperava che questi aggiornamenti sarebbero stati pronti per il Gran Premio dell’Azerbaigian, che arriva dopo una pausa di tre settimane dopo la gara di Melbourne, ma le parti non saranno pronte in tempo.

I lavori sono in corso sotto il capo dell’area telaio Enrico Cardile, ma il nuovo design non dovrebbe assomigliare alla Red Bull.

L’obiettivo principale del cambiamento è migliorare le prestazioni su un terreno minimo con il team che trascorre molto tempo fuori stagione concentrandosi sull’efficienza aerodinamica per ridurre la resistenza, con la convinzione che le focene non giocheranno un ruolo importante nel 2023.

La Ferrari non è l’unica che svelerà presto un nuovo design di sidecar con lavori in corso presso la base Mercedes di Brackley sperando di trovare anche prestazioni.

PlanetF1.com consiglia

La demolizione delle sessioni di allenamento danneggerà il prodotto F1, non lo aiuterà
Toto Wolff discute quando “passare il testimone” a qualcun altro alla Mercedes
Bernd Maylander sull’abitudine di Lewis Hamilton di “nascondersi dietro la safety car”

READ  È stato pubblicato online un video del nuovo modello slim di PlayStation 5

Toto Wolff ha ammesso che il team non avrebbe avuto problemi a produrre un’auto che assomigliasse alla Red Bull a condizione che migliorasse la sua velocità e ha suggerito che la Red Bull potrebbe “mettere un piccolo adesivo” sulla W14 se li facesse sentire meglio.

“Non lo so, puoi chiamarlo concept Red Bull o Aston Martin, [but] Alla fine, se sembra un autobus a due piani inglese, lo faremo se è veloce: metti un piccolo adesivo, Red Bull, se vogliono indossarlo, ha scherzato Wolff a Sky Sports F1.

“La domanda è: qual è il tuo punto di riferimento? Se guardi le Red Bull, sono molto veloci e penso che comprendiamo di più la macchina è quello che intendevo.

“Sono ottimista per il futuro perché dobbiamo solo metterlo in una finestra diversa. Stiamo cambiando la carrozzeria, come funziona il pavimento, tutte queste cose meccanicamente”.

“Stiamo esaminando alcune aree, la squadra di Brackley è piuttosto precaria ed è davvero bello vedere che possiamo monetizzare la domenica a quell’ora”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *