Il presidente della FIFA Infantino ha condannato il razzismo “abominevole” in Italia e Inghilterra

“Gli eventi accaduti sabato a Udine e Sheffield sono stati assolutamente spregevoli e del tutto inaccettabili”, ha dichiarato in un comunicato.

Gianni Infantino

Il tuo browser non supporta l'audio HTML5


Presidente della FIFA Gianni Infantino Ha fatto seguito agli incidenti razzisti avvenuti sabato in Italia e in Inghilterra, chiedendo il divieto globale dei tifosi negli stadi e la “confisca automatica” delle squadre in cui i tifosi lanciano insulti “disgustosi”.

Il capo dell'organo di governo mondiale del calcio ha affermato che non c'è spazio per discriminazioni di alcun tipo nel gioco o nella società in generale. “Gli eventi accaduti sabato a Udine e Sheffield sono stati assolutamente spregevoli e del tutto inaccettabili”, ha dichiarato in un comunicato.

Leggi anche: “Il fuoco brucia ancora”

“Il mio totale sostegno va ai giocatori colpiti dagli eventi di sabato.” Anche il capitano della Francia Kylian Mbappe ha offerto il suo sostegno al suo compagno di squadra della nazionale. “Non sei solo Mike Mignon, siamo tutti con te”, ha scritto la stella del PSG. “Sempre gli stessi problemi e ancora nessuna soluzione. BASTA!!!!! Niente razzismo”, ha scritto X.

Questa storia proviene da feed e agenzie sindacati di terze parti. Midday non si assume alcuna responsabilità per l'autenticità, l'attendibilità, l'attendibilità e i dati del testo. Mid-Day Management/Mid-Day.com si riserva il diritto di modificare, eliminare o rimuovere contenuti (senza preavviso) a sua assoluta discrezione per qualsiasi motivo.

READ  Italia: stasera Sanremo Giovani 2023! - Notizie Eurovisione | Musica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *