Il caos esplode nel parlamento francese mentre Macron annulla il voto e i poteri attraverso una controversa legge sulle pensioni | notizie dal mondo

Il presidente ha fatto arrabbiare i politici di sinistra dopo aver invocato poteri costituzionali speciali per approvare un disegno di legge sulla pensione, che secondo lui era necessario per garantire che il sistema non fallisse.

di Lauren Russell, giornalista @twitta


Giovedì 16 marzo 2023 20:29, Regno Unito

Ci sono state rare scene di caos nel parlamento francese, poiché il presidente Emmanuel Macron ha utilizzato poteri speciali per far passare un impopolare disegno di legge sulle pensioni volto ad aumentare l’età pensionabile da 62 a 64 anni.

Fischi e applausi sono stati ascoltati dai politici dell’opposizione nell’Assemblea nazionale (la camera bassa) mentre i parlamentari di sinistra cantavano le battute dell’inno nazionale in risposta alla notizia che la legislazione poteva passare senza la necessità di un voto.

La mossa del governo ha anche suscitato feroci reazioni da parte del pubblico. Circa 7.000 persone hanno manifestato contro le proposte di modifica delle pensioni in una manifestazione non pianificata in Place de la Concorde a Parigi, dall’altra parte della Senna rispetto alla manifestazione.



immagine:
La polizia ha usato gas lacrimogeni mentre i manifestanti si radunavano a Parigi

La polizia ha sparato gas lacrimogeni e ha utilizzato cannoni ad acqua per disperdere i manifestanti, mentre gli agenti che hanno caricato gruppi di manifestanti hanno lanciato pietre per lastricati, secondo un corrispondente di Reuters.

I colleghi hanno aiutato un agente di polizia dopo che è apparso ferito ed è caduto a terra.

La decisione di invocare il potere speciale – articolo 49.3 – è stata presa durante una riunione di gabinetto nel palazzo presidenziale, pochi minuti prima del voto programmato, in quanto Macron non aveva alcuna garanzia di maggioranza in consiglio.

READ  Kim Jong Un avverte di una crisi economica storica in Corea del Nord | Kim Jong Un

Ha affermato che sono necessarie riforme per garantire che il sistema pensionistico non fallisca, aumentando al contempo la durata e l’aspettativa di vita della popolazione.

Ma questo passo dovrebbe portare a mozioni di sfiducia nel suo governo.

Giovedì scorso, il Senato (camera alta) ha adottato il disegno di legge con 193 voti contro 114, un numero ampiamente previsto poiché la maggioranza conservatrice sostiene le riforme.

Quando il primo ministro, Elisabeth Bourne, ha tentato di annunciare formalmente la misura speciale in parlamento, alcuni politici di sinistra hanno alzato striscioni con la scritta “Nemmeno 64”, mentre la leader di estrema destra Marine Le Pen ha chiesto le sue dimissioni.

I parlamentari francesi lirici protestano in Parlamento

Altri politici dell’opposizione hanno lasciato il parlamento per chiedere le dimissioni del governo.

Il disturbo ha portato il presidente del parlamento ad aggiornare brevemente la sessione parlamentare per cercare di ristabilire l’ordine.

Per saperne di più:
Un sospetto viene ucciso e sei poliziotti feriti nell’esplosione di una casa francese durante l’arresto
Parigi è come una discarica con più di 5.000 tonnellate di spazzatura per le strade
Il Regno Unito contribuirà a finanziare un centro di detenzione in Francia con un accordo da 480 milioni di sterline per fermare l’attraversamento del canale



immagine:
Studenti a Parigi cantano slogan durante una protesta contro il piano del governo di alzare l’età pensionabile a 64 anni. PIC: AP

Il leader del Partito della Sinistra, Jean-Luc Melenchon, ha definito la mossa un “fiasco”. Francia Insoumise (Francia senza inflessione).

“Questa legge non ha né legittimità parlamentare né legittimità di strada”, ha detto durante una protesta davanti al parlamento.

I sondaggi mostrano che la stragrande maggioranza degli elettori si oppone alla riforma delle pensioni, così come i sindacati, che sostengono che ci sono altri modi per pareggiare il conto del sistema pensionistico.

Questa è una versione in edizione limitata della storia, quindi purtroppo questo contenuto non è disponibile.

Sblocca la versione completa

Il leader del Partito socialista Olivier Faure aveva precedentemente affermato che il disegno di legge potrebbe scatenare “rabbia incontrollabile” dopo settimane di continui scioperi e proteste che hanno colpito la produzione di energia, bloccato alcune spedizioni dalle raffinerie e visto accumularsi rifiuti per le strade di Parigi.



immagine:
Rifiuti non raccolti a Parigi: AP

Perché una mozione di sfiducia passi, deve essere approvata da almeno la metà dei seggi alla Camera dei Rappresentanti, che attualmente sono 287.

Se questa proposta avrà successo, il governo dovrà dimettersi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *