I termini di servizio di Marvel Rivals contengono una clausola di “non denigrazione” per impedire ai giocatori di inviare “recensioni negative”

Aggiornato alle 18:00: Netease si è scusato per “termini inappropriati e fuorvianti” nel suo contratto con il creatore.

In una dichiarazione pubblicata su Discord poco dopo che il contratto ha iniziato a fare notizia, il team dei creatori di contenuti Marvel Rivals ha affermato che “si scusa profondamente” per le vostre “incomprensioni ed esperienze spiacevoli”.

“Riconosciamo che esistono requisiti di conformità inappropriati e fuorvianti per quanto riguarda la condivisione di contenuti non parodistici”, si legge nella dichiarazione completa. “Ci scusiamo sinceramente [sic] Per le incomprensioni e le vostre spiacevoli esperienze!

“La nostra posizione è completamente aperta sia ai suggerimenti che alle critiche per migliorare il nostro gioco. [sic] La nostra missione è fare in modo che Marvel Rivals soddisfi meglio i giocatori attraverso questi suggerimenti costruttivi.

“Stiamo ora lavorando per rivedere i termini fraintesi del nostro impegno”, continua. “I progressi verranno condivisi con ciascun creatore a tempo debito. Marvel Rivals accoglie sempre i creatori che si uniscono alla nostra comunità e creano contenuti straordinari con noi. I creatori di contenuti sono rispettati non solo come giocatori, ma anche come parte della comunità qui. il modulo di suggerimento del programma per la creazione di contenuti si trova all'indirizzo In procinto di essere rilasciato [Discord] Che è aperto a tutte le opinioni. Non vediamo l'ora di sentire i tuoi pensieri!

Al momento in cui scrivo, non è chiaro se i contratti precedentemente firmati siano ora nulli e non validi, ma NetEase afferma che “tutti i termini diventeranno effettivi solo quando entrambe le parti avranno discusso e accettato i termini”.

In una dichiarazione alla stampa, NetEase ha dichiarato: “Il contratto è una bozza destinata alla cooperazione a lungo termine con i creatori interessati a Marvel Rivals. Il team di sviluppo spera di ottenere commenti, suggerimenti e critiche più significativi e coerenti attraverso approfondimenti più approfonditi”. cooperazione.”

READ  Panoramica dello schema Sony PlayStation Stars, date di rilascio

Segue la storia originale.


Storia originale, 13:50 GMT: I giocatori e i creatori di contenuti hanno risposto alla richiesta di Marvel Rivals di termini contrattuali per il servizio di playtest che proibiscano ai giocatori di fare “dichiarazioni che danneggiano la reputazione del gioco”.

Come ha condiviso l'ex giocatore professionista di eSport e streamer di Twitch Brandon “A_Seagull” Larned, il contratto “annulla il tuo diritto di rivedere il gioco negativamente”.

Trailer di Marvel Rivals.Guarda su YouTube

Nella sezione 2.1 dell'accordo, intitolata “Non denigrazione”, i creatori si impegnano a “accettare di non rilasciare dichiarazioni pubbliche o impegnarsi in discussioni che danneggino la reputazione del gioco”.

Ciò include, ma non è limitato a, “fare commenti denigratori o sarcastici su qualsiasi materiale correlato al gioco, come funzionalità del gioco, personaggi o musica” e “impegnarsi in confronti dannosi con i concorrenti o denigrare il gameplay o le differenze tra i concorrenti Marvel”. o Inviare recensioni negative soggettive sul gioco.”

Come ha osservato Larned, “Molti streamer hanno aderito [the contract] Senza leggere, solo giocando.”

È interessante notare che una FAQ pubblicata nella community Discord del gioco afferma che “non esiste una NDA per i nostri test alpha chiusi” e i giocatori sono “incoraggiati a condividere la loro esperienza e tutti i tipi di contenuti su tutte le piattaforme”.

Un paio di giocatori Hanno anche condiviso preoccupazioni sui termini di servizio sul server Discord ufficiale, ma finora le loro domande non hanno ricevuto risposta.

Altri su Twitter/X affermano che gli sviluppatori hanno accettato di “rivedere” il contratto, ma sembra che non l'abbiano ancora fatto.

Al momento in cui scriviamo, lo sparatutto PvP a squadre di eroi, pubblicato da NetEase Games, non ha ancora commentato pubblicamente la questione. Abbiamo contattato NetEase e aggiorneremo se ne sentiremo di più.

Marvel Rivals è un prossimo sparatutto PVP free-to-play a squadre per PC, supportato dal gigante editoriale cinese NetEase.

Descritto come “un’esperienza cooperativa emozionante e frenetica”, Marvel Rivals metterà squadre composte da un massimo di sei persone l’una contro l’altra mentre combattono in una varietà di ambienti distruttibili con personaggi provenienti da tutto l’Universo Marvel. Ciò include artisti del calibro di Iron Man, Groot, Scarlet Witch e altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *