I media italiani reagiscono all’ultimo errore strategico della Ferrari

I media italiani hanno risposto all’ultimo errore strategico della Ferrari che è costato a Charles Leclerc la possibilità di lottare per il primo posto.

Corriere dell gli sport Si è schierato con Leclerc, sostenendo che la squadra era indecisa quando ha effettuato il cambio durante il cambiamento delle condizioni.

“Il caos è tornato di nuovo, soprattutto alla Ferrari”, scriveva il post. “È iniziato con i meccanici del primo quarto che non sapevano quali gomme mettere sotto la macchina di Leclerc.

“Bisognava prendere una decisione: auto intermedie?

“Quando c’era anche una bandiera rossa per il fallo di Russell, il povero Leclerc non aveva assolutamente alcuna possibilità. Tornò ai box a testa china. Era ancora in piedi davanti alla stampa, ma si vedeva chiaramente che era disperato. “

Errore di Leclerc?

Corriere della Sera Era meno tollerante nei confronti dell’affermazione di Leclerc, come Damon Hill, secondo cui il monegasco avrebbe dovuto prendersi parte della colpa per l’indecisione e paragonarlo a Max Verstappen.

“Ma è stata anche colpa di Leclerc. Non sa come mantenere la calma durante le situazioni critiche”, hanno scritto.

“In quella prima fila vediamo di nuovo Max Verstappen, che è riuscito a rimanere nella propria bolla in situazioni critiche”.

Il più grande quotidiano sportivo italiano, The Gazzetta dello sportevidenziando come il team abbia ritardato a dire a Leclerc di perforare per i punti all’inizio del terzo trimestre prima della bandiera rossa.

“Una giornata amara per Leclerc”, si legge nel post. “Era l’unico sulle intermedie, il che ha reso il primo giro tutt’altro che divertente.

Poi gli è stato detto di venire e la risposta di Monaco è stata “bella”.

READ  Roma e Granada si qualificano ai quarti di finale - European League Tour | notizie di calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.