I casi di vaiolo sono di nuovo in aumento a New York City, afferma il Dipartimento della Salute

Il Dipartimento della Salute della città di New York avverte di un altro aumento dei casi locali del virus del vaiolo, precedentemente noto come vaiolo delle scimmie, e sollecita i professionisti medici a monitorare i casi prima dell’estate, quando potrebbe verificarsi una maggiore trasmissione.

Lo hanno detto i funzionari sanitari Consulenza Venerdì si è verificato un aumento “significativo” dei casi di vaiolo segnalati in città da ottobre, sebbene il numero complessivo di casi sia basso rispetto all’epidemia del 2022. I casi mensili hanno raggiunto il picco di 51 lo scorso gennaio e hanno una media di 36 casi al mese. Dall’autunno – da due a 20 casi al mese all’inizio del 2023.

“Ciò, unito alla vasta epidemia del più pericoloso virus del vaiolo delle scimmie di categoria 1 (MPXV) nella Repubblica Democratica del Congo, evidenzia la necessità di una vigilanza continua”, si legge negli avvertimenti. Il virus può causare un'eruzione cutanea che si diffonde in tutto il corpo del paziente, insieme a sintomi simil-influenzali tra cui febbre, brividi, mal di testa e dolori muscolari.

La maggior parte dei casi recenti erano lievi, anche se 10 persone sono state ricoverate in ospedale, secondo il dipartimento della sanità. Gli uomini che hanno rapporti sessuali con uomini rappresentano il 94% dei casi, mentre la maggior parte dei casi riguarda persone di colore o ispaniche di età compresa tra 25 e 44 anni. Tre quarti dei pazienti non sono stati vaccinati contro il vaiolo o hanno ricevuto solo una dose di vaccino. il vaccino.

I Centri statunitensi per il controllo delle malattie affermano che esiste Due tipi di virusIl primo tipo è il più pericoloso mentre il secondo è il meno pericoloso. Nessun caso di tipo 1 è stato segnalato negli Stati Uniti, ma la recente epidemia nella Repubblica Democratica del Congo comporta un rischio di ingresso negli Stati Uniti attraverso i viaggi, mostra il rapporto del Dipartimento della Salute.

READ  Questo è ciò che ha causato macchie nere sul Codice Atlantico di Leonardo da Vinci

Mentre il 99,9% delle persone sopravvive al tipo 2, secondo i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, alcune epidemie del tipo 1, endemiche nell’Africa centrale, hanno ucciso fino al 10% delle persone che contraggono la malattia. I protocolli di trattamento e vaccinazione per entrambi i tipi di virus sono simili.

“quello stimato Gli avvertimenti sulla salute dicono che solo una persona su quattro a cui è stato raccomandato di ricevere il vaccino negli Stati Uniti è stata completamente vaccinata. “Aumentare la diffusione dei vaccini è essenziale per prevenire infezioni e malattie gravi”.

I funzionari del Dipartimento della Salute hanno incoraggiato le persone con un potenziale rischio di esposizione al vaiolo a ricevere due dosi del vaccino JYNNEOS. Hanno inoltre raccomandato agli operatori sanitari di rendere prontamente disponibili i test per il virus e di monitorare la condizione guida Sulla revisione della storia sessuale dei pazienti, e Riserve azionarie Con loro sulla prevenzione della trasmissione e sull’alleviamento dei sintomi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *