Gli studenti della colonia tornano a casa dall'Italia dopo che l'aereo ha preso fuoco

Colony, New York (News10) – Gli studenti della Colony High hanno visto fiamme provenire dal motore di un volo della United Airlines mentre tornavano da scuola in Italia. Anthony Grolikowski di NEWS10 ha incontrato sei viaggiatori al Crossings Park, vicino a Colony, dopo essere tornati a casa la sera prima.

Volando United Airlines, studenti e docenti sono atterrati a Milano a fine marzo per un viaggio non sponsorizzato dalla scuola. “Adoro l'idea di viaggiare per il mondo e sperimentare cose nuove. Quindi, quando ho saputo che c'era un viaggio in Italia, non ho mai avuto l'opportunità di lasciare il Paese, volare o lasciare lo stato, e volevo sperimentare “, ha detto Miranda Winchell.


Sulla via del ritorno a Washington DC, alcuni passeggeri si sono svegliati dal sonno e stavano leggendo dei libri quando hanno notato qualcosa che non andava nell'aereo.

“Siamo decollati e cinque minuti dopo, all'improvviso, l'aereo ha iniziato a tremare, e non era come se pensassi fosse turbolenza. Ma per quanto riguarda le turbolenze, l'aereo trema lateralmente. Sembrava un su e giù giù tremare,” ha spiegato Winchell.

“Quando è successo, si vedeva un alone uscire dalle fessure del finestrino e si sentivano dei colpi. L'aereo tremava”, ha raccontato Seamus McWatters.

Gli studenti descrivono i minuti successivi come terrificanti. Hanno mandato messaggi ai loro cari e si sono abbracciati mentre piangevano, non sapendo se sarebbero tornati a casa sani e salvi.

“Probabilmente sono passati circa cinque minuti prima che il pilota riuscisse finalmente a parlare con l'interfono”, ha detto Mari Zhao. “Il pilota ha detto che il motore sinistro aveva perso aria e che stavamo per atterrare”, ha detto McWatters.

READ  "È molto diverso dall'Italia."

Secondo le compagnie aeree, i piloti hanno segnalato un guasto tecnico a uno dei motori e hanno dichiarato lo stato di emergenza. Circa 30 minuti dopo l'aereo atterrò sano e salvo a Roma. Sia gli studenti che gli insegnanti avevano ancora due voli da fare prima di tornare a casa nella colonia.

“Ho pensato che fosse meglio che non accadesse di nuovo. Questo è quello che mi è passato per la testa”, ha detto Elizabeth Tran.

Gli studenti sono tornati sani e salvi alla loro destinazione finale all'aeroporto internazionale di Albany venerdì sera. United Airlines ha fornito buoni per cibo e bevande e un modulo online di feedback sul ritardo per un possibile risarcimento.

Tutti e sei dicono che ora possono ridere della grave situazione e voleranno di nuovo. “Sicuramente non allo United”, ha detto McWatters. “Si, sono d'accordo. Non di nuovo”, ha detto Tran. “Salirò di nuovo su un aereo ma non sullo United”, ha riso Zhao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *