Donna sudafricana arrestata per aver ucciso due uomini in Irlanda “Sono stati trovati corpi avvolti in teli di plastica” | notizie dal mondo

Una donna irlandese è stata arrestata in Sud Africa nell’ambito di un’indagine sull’omicidio di due uomini in Irlanda nel 2014.

La polizia sudafricana ha detto che il sospetto 42enne è stato arrestato a Bloemfontein dalla squadra investigativa sulla criminalità organizzata degli Hawks dopo che l’Interpol ha emesso un mandato d’arresto.

È stata arrestata in relazione agli omicidi di Owen O’Connor, 32 anni, e Anthony Keegan, 33 anni, nella contea di Meath.

La donna avrebbe dovuto comparire davanti al tribunale distrettuale di Bloemfontein.

I corpi degli uomini sono stati trovati sull’isola di Inchicup, Lough Sheelin, il 26 maggio 2014.

Secondo quanto riferito, sono stati trovati avvolti in teli di plastica e sepolti in una fossa poco profonda.

La polizia sudafricana ha detto che il sospetto ha lasciato l’Irlanda dopo le uccisioni.

Una dichiarazione del servizio di polizia sudafricano afferma: “Un sospetto di 42 anni è stato arrestato martedì 4 ottobre 2022 dalla squadra investigativa sulla criminalità organizzata Hawks, insieme a SAPS Flying Squad e SAPS 10111, tutti di Bloemfontein. .

Il suo arresto arriva dopo che l’Interpol ha emesso un mandato d’arresto nei suoi confronti in relazione agli omicidi del 2014 di Owen O’Connor e Anthony Keegan, che sono stati trovati assassinati in Irlanda nel 2014. Dopo la morte delle persone decedute, il sospetto è fuggito dal paese.

Ha aggiunto: “Mercoledì 28 settembre 2022 sono state ricevute informazioni sulla presenza del sospetto a Bloemfontein. La polizia ha dato seguito alle informazioni e ha arrestato il sospetto a Bloemfontein”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.