Belmond acquisisce il Castello di Orio sul Lago di Como – WWD

Milano – La divisione ospitalità Belmond di LVMH Moët Hennessy Louis Vuitton ha acquisito una nuova proprietà in Italia, poiché i consumatori con un patrimonio netto elevato continuano a spendere in viaggi sulla scia della pandemia.

La società ha dichiarato di aver concluso un accordo per l’acquisizione del Castello di Orio, una tenuta del XVI secolo lungo le rive del Lago di Como a nord di Milano.

Belmond non ha fornito i dettagli finanziari dell’accordo, che dovrebbe concludersi nel 2024. Né ha rivelato i suoi piani per la proprietà, che sarà probabilmente convertita in un luogo di ospitalità, basandosi su una rete di 10 proprietà che Belmond già vanta. in Italia, tra cui Caruso e Villa Margherita sulla Costiera Amalfitana; Hotel Cipriani a Venezia e Hotel Splendido a Portofino; Grand Hotel Timio e Villa Sant’Andrea a Taormina, oltre a Villa San Michele a Firenze, tra gli altri.

Il castello si trova a Carate Orio, in Italia, a circa 37 miglia a nord di Milano, in una vasta tenuta di 1,9 ettari di fronte a una costa di 590 piedi, ed è stato acquisito dal suo proprietario più recente, la fondazione della Chiesa cattolica Opus Dei. In origine era una residenza aristocratica ricca di sculture, giardini idilliaci e accesso diretto alla riva del lago.

Belmond è entrata a far parte del gruppo stabile LVMH nel 2019 con un accordo del valore di 2,6 miliardi di dollari. Fondata nel 1976, è nota per la sua flotta di 47 proprietà distintive in una gamma di destinazioni premium in 28 paesi e territori.

LVMH, che possiede un ampio portafoglio di marchi di fascia alta, ha maturato esperienza nel settore dell’ospitalità attraverso le proprietà Cheval Blanc a Courchevel, Saint Barths, Maldive e Saint-Tropez, nonché gli hotel Bvlgari.

READ  L’inflazione rallenta in Italia, il sentiment delle imprese migliora nel 2023

Come riportato, lo scorso giugno, il colosso del lusso ha promosso Dan Ruff, che era direttore operativo di Belmond dal 2018, a CEO, succedendo a Roland Vos, che ricopriva la carica dal 2015 e ha guidato Belmond attraverso l’acquisizione. Azienda. LVMH.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *