Zoe Saldana dice che il prossimo film di Star Trek è nei guai

L’attrice Zoe Saldana rivela che ritardare l’imminente film di Star Trek non riguarda solo la programmazione.

di Vic City
| pubblicato

I fan di Star Trek erano entusiasti di sapere all’inizio di quest’anno che la trilogia di riavvio di JJ Abrams, alias Kelvin Timeline, continuerà effettivamente con Quarto film, con gli attori sopravvissuti a bordo per un’altra avventura cinematografica. Tuttavia, sono immediatamente sorti dubbi sul fatto che il film, la cui uscita prevista per l’anno prossimo, sarebbe stato terminato in tempo. Ora, l’attrice Zoe Saldana che interpreta Tenente Ohori Nei film, parla apertamente dei ritardi nel film, che deve ancora entrare in produzione come previsto, suggerendo che potrebbe esserci un problema con il film stesso.

In un’intervista a Limite (via trekMovie), Saldana ha notato che la programmazione non era l’unico problema con il nuovo film di Star Trek. Anche se torna al franchise di Avatar con Avatar: Via dell’acqua Il successivo stato di Star Trek ha catturato gran parte della conversazione e ha trovato la sua strada nelle domande. “Penso anche che probabilmente abbia qualcos’altro a che fare con il progetto”, ha detto. “Ma so che siamo tutti sulla stessa pagina e non ci piacerebbe altro che poter tornare indietro”.

Saldana non ha spiegato cosa pensa che “qualcos’altro” stia ostacolando la produzione.

L’entusiasmo di tutte le persone coinvolte nel tornare al franchise è stato incoraggiante da ascoltare, anche se sono state menzionate problemi di pianificazione dall’inizio dello sviluppo. Dopo aver perso il regista, il film è stato ritirato dal programma di uscita della Paramount durante l’estate. Ma Saldana dice che il cast era pronto ad andare avanti. “Siamo stati in contatto con JJ e abbiamo cercato di capire se saremo in grado di farlo lo scorso autunno. Non credo fosse possibile”, ha detto.

READ  Gennaio si rivela il mese migliore per Tribeca 2022
Zoe Saldana dentro Star Trek

Tuttavia, nonostante l’entusiasmo della Paramount nel produrre un altro film di Star Trek, è sorto un problema in fase di pre-produzione. Il regista Matt Shankman ha lasciato il progetto per guidare Film Marvel I Fantastici Quattro, che è un progetto molto più alto. film di Brad Pitt Babilonia Ora occupa una data di rilascio di dicembre 2023 Star Trek 4 Una volta doveva.

Lo stato attuale dei film di Star Trek arriva dopo l’ultima puntata, Star Trek OltreHa sottoperformato in modo significativo al botteghino, il che ha messo in imbarazzo la serie di film e ha costretto il cast a passare ad altri progetti. Sebbene abbia incassato oltre $ 150 milioni a livello nazionale e oltre $ 343 milioni in tutto il mondo, questo era ben diverso dal film precedente, La stella si fa lentamente strada nell’oscuritàche ha fruttato quasi 229 milioni di dollari a livello nazionale e oltre 467 milioni di dollari in tutto il mondo.

nonostante, Star Trek: Oltre È stato un film fantastico, grazie a una sceneggiatura veloce di Simon Pegg e Doug Jung, ed è stata un’avventura emozionante degna dell’eredità della serie originale. Tuttavia, il nuovo film dovrà affrontare la perdita dell’attore Anton Yelchinmorto in un incidente nel 2016. Sarebbe anche il primo film di Star Trek ad essere distribuito dopo la morte dell’originale Uhura, Nichelle Nichols.

Con almeno cinque diverse serie di Star Trek attualmente in produzione per il servizio di streaming Paramount+, è chiaro che l’interesse per il franchise rimane alto. Resta da vedere se la Paramount potrà incassarlo con un altro film di Star Trek nel prossimo futuro.

READ  Consigliato: meglio in pasta su Hulu

Tra i concerti sulla Starship Enterprise, sul pianeta Pandora e nel Marvel Cinematic Universe, Saldana è riuscita anche a Segna una serie di successo su Netflix. Serie, da zerosegue il personaggio di Saldana, una studentessa che studia all’estero, che si innamora di uno chef in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.