Zanzare infette da encefalomielite trovate per la prima volta in Massachusetts nel 2024

Il virus dell’encefalite equina orientale è stato rilevato per la prima volta nelle zanzare del Massachusetts nel 2024, secondo il Dipartimento di sanità pubblica del Massachusetts. L'encefalite equina orientale è stata confermata in campioni di zanzara raccolti il ​​30 giugno a Carver, nella contea di Plymouth, ha affermato il Dipartimento di sanità pubblica. Quest'anno non è stato scoperto finora alcun caso umano o animale di encefalite equina orientale. La scoperta ha spinto i funzionari ad aumentare il livello di rischio di encefalite equina orientale da moderato nelle comunità di Carver, Kingston, Middleboro, Plymouth, Plympton e Wareham. “L'ultimo ciclo epidemico di encefalite equina orientale in Massachusetts si è verificato nel 2019 e nel 2020 e da allora non sono stati segnalati casi umani di encefalite equina orientale nello stato”, ha affermato il commissario per la sanità pubblica Dr. Robbie Goldstein. L’encefalite equina orientale è una malattia rara ma grave e potenzialmente fatale che può colpire persone di tutte le età. L’encefalite equina orientale si trasmette generalmente all’uomo attraverso la puntura di una zanzara infetta. Nel 2019, si sono verificati 12 casi umani di encefalite equina orientale in Massachusetts, con sei decessi; Nel 2020 si sono verificati cinque casi umani e un decesso. Non si sono verificati casi umani di EEE in Massachusetts nel 2021, 2022 o 2023. Funzionari sanitari del Massachusetts hanno dichiarato martedì che il virus del Nilo occidentale è stato rilevato in un campione di zanzara raccolto a Quincy. Era la prima volta che il virus veniva trovato nello stato nel 2024. I funzionari sanitari invitano i residenti e i visitatori a usare repellenti per insetti quando sono fuori, a fare attenzione alle ore di punta delle zanzare – dal tramonto all’alba e a indossare maniche lunghe, pantaloni lunghi e calzini quando al di fuori. Maggiori informazioni, compresi tutti i risultati positivi al virus del Nilo occidentale e agli EEE, sono disponibili nella pagina delle informazioni sulla sorveglianza del virus trasmesso dalle zanzare all'indirizzo Malattie trasmesse dalle zanzare | Mass.gov, che viene aggiornato quotidianamente, o chiamando la Divisione Epidemiologica del Dipartimento di Sanità Pubblica al numero 617-983-6800.

READ  The perfect steak? Researchers make lab-grown meat even better-tasting and marbled made to order

Secondo il Dipartimento di sanità pubblica del Massachusetts, il virus dell’encefalite equina orientale verrà rilevato per la prima volta nelle zanzare del Massachusetts nel 2024.

Eeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee Il virus è stato confermato in campioni di zanzara raccolti il ​​30 giugno a Carver, nella contea di Plymouth, ha affermato il Dipartimento di sanità pubblica.

Finora quest’anno non è stato rilevato alcun caso umano o animale di febbre del Pacifico orientale.

La scoperta ha spinto i funzionari ad aumentare il livello di rischio CTE da orientale a moderato nelle comunità di Carver, Kingston, Middleboro, Plymouth, Plympton e Wareham.

“L'ultimo ciclo epidemico di encefalomielite in Massachusetts si è verificato nel 2019 e nel 2020, e da allora non sono stati segnalati casi umani di encefalomielite nello stato”, ha affermato il commissario per la sanità pubblica Dr. Robbie Goldstein.

L’EE è una malattia rara ma grave e potenzialmente fatale che può colpire persone di tutte le età. L'EE si trasmette generalmente all'uomo attraverso la puntura di una zanzara infetta.

Nel 2019, si sono verificati 12 casi umani di EE in Massachusetts, con sei decessi; Nel 2020 si sono verificati cinque casi umani e un decesso. Non ci sono stati casi umani di EE in Massachusetts nel 2021, 2022 o 2023.

Lo hanno detto martedì i funzionari sanitari del Massachusetts Virus del Nilo occidentale Il virus è stato rilevato in un campione di zanzara raccolto a Quincy. Questa è stata la prima volta che il virus è stato trovato nello stato nel 2024.

I funzionari sanitari hanno esortato residenti e visitatori a usare repellenti per insetti quando sono all’aperto, a fare attenzione alle ore di punta delle zanzare – dal tramonto all’alba, e a indossare maniche lunghe, pantaloni lunghi e calzini quando sono fuori.

READ  Colesterolo alto: i sintomi dell'embolia includono le dita dei piedi viola

Maggiori informazioni, compresi tutti i risultati positivi per il virus del Nilo occidentale e l'encefalomielite orientale, sono disponibili nella pagina delle informazioni sulla sorveglianza del virus trasmesso dagli artropodi all'indirizzo Malattie trasmesse dalle zanzare Mass.govche viene aggiornato quotidianamente, oppure chiamando la Divisione Epidemiologica del Dipartimento di Sanità Pubblica al numero 617-983-6800.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *