William Onion: La morte di un veterano dell'esercito di Antrim sul Monte Antrim è stata giudicata accidentale

William Onion, 33 anni, viveva a Bournemouth con la sua compagna e gestiva la propria azienda, che secondo lui riuniva le persone “attraverso uscite di gruppo sociali, lezioni di fitness e allenamento personale”.

Essendo un escursionista esperto, lo scorso inverno ha portato il suo drone a Crepe Gooch nell'Eriri con cinque altri escursionisti, ma quando il drone è atterrato, è andato a prenderlo sul pendio.

Kate Robertson, capo coroner del Galles nordoccidentale, ha concluso che la morte, avvenuta l'11 novembre dello scorso anno, è stata accidentale.

Il patologo del Ministero degli Interni, il dottor Brian Rodgers, ha condotto un esame post mortem e ha affermato che aveva lesioni multiple che, secondo il medico legale, erano la causa della morte.

Il medico legale ha concluso che la morte è stata accidentale: “Stava facendo qualcosa che amava in un'area che amava”.

William aveva tirato fuori il suo drone quella mattina nebbiosa, ma uno degli altri escursionisti ha detto alle sue indagini di aver visto il drone cadere dall'altra parte della montagna.

Testimoni hanno detto che William lo ha inseguito, ma il terreno era troppo ripido.

È scomparso e un membro del gruppo ha chiamato i servizi di emergenza sanitaria intorno alle 11:00.

I servizi di emergenza, tra cui la polizia, la squadra dell'aeroambulanza e i volontari del soccorso alpino, sono stati chiamati sul lato nord di Crepe Gooch. Il ferito era caduto da un'altezza di circa 50 metri ed è stato ritrovato disteso in fondo al pendio.

Crib Goch forma la metà settentrionale dello Snowdon Horseshoe, che prosegue oltre la vetta e sopra Y Lliwedd.

READ  L'evento Xbox E3 2021 anticipa le notizie di Starfield e Halo insieme alla data ufficiale

Dall'inchiesta è emerso anche che William era nell'esercito e prestava servizio in Afghanistan e nelle Isole Falkland. Ha trascorso sette anni prestando servizio nei Royal Signals.

William Onion (33) ha prestato servizio in Afghanistan e nelle Isole Falkland (Photo credit: Alistair Onion)

Poco prima della sua morte era in viaggio di ricognizione sul Monte Everest e aveva prenotato un viaggio lì nel marzo di quest'anno.

Nel corso della sua vita, William ha contribuito a raccogliere fondi per vari enti di beneficenza.

Dopo la sua morte, suo padre, Alistair Onion, che vive nella zona di Mokamore, si è rivolto ai social media per onorare suo figlio.

“Non ho parole per esprimere quanto siamo tristi. William è caduto dal Monte Snowdon, stava facendo ciò che amava, era con i suoi amici e siamo molto grati per questo”, ha detto.

“Se ne è andato alle undici del mattino dell'undicesimo giorno dell'undicesimo mese, un soldato in ogni senso della parola, un figlio di cui nessuno poteva essere orgoglioso.

Era felice, adorabile e qualcuno a cui tutti quelli che lo incontravano pensavano molto. William, ci mancherai sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *