Visto ETIAS: Portogallo, Spagna, Grecia, Cipro, Francia e Italia fanno pagare i turisti del Regno Unito

I viaggiatori e i vacanzieri che entrano in altri paesi europei devono pagare presto. Entro il 2023 dovrebbero entrare in vigore le tasse, che potrebbero aumentare la spesa per le vacanze per molti di noi.

Dopo la Brexit, molti paesi europei hanno cambiato i requisiti di ingresso per i cittadini britannici. Il nuovo test di sicurezza per l’esenzione dal visto costringerà i turisti a pagare una tassa per entrare nell’area Schengen, che comprende la maggior parte dei paesi dell’UE nell’Europa continentale.

Il controllo di sicurezza dell’Agenzia europea per le informazioni e l’accreditamento sui viaggi (ETIAS) è stato proposto per la prima volta nel 2016, prima di essere confermato nel 2018. Il Regno Unito non ha ancora votato per lasciare l’UE. Un periodo intermedio di 11 mesi. Lo sconto sul visto si applica ai viaggiatori di età compresa tra 18 e 70 anni. Costa circa 6, Nottinghamshire Live ha riferito.

Per saperne di più: Il duca e la duchessa di Cambridge all’ippodromo di Newmarket sorride completamente mentre intrattengono i fan

Sebbene i titolari di passaporto del Regno Unito non abbiano bisogno di un visto per recarsi nei paesi Schengen dell’UE come turisti, è stato riferito che se la loro domanda ETIAS non viene approvata, potrebbero essere espulsi oltre confine una volta implementato il programma. Cronaca in diretta. In effetti, è simile allo schema di esenzione dal visto ESTA utilizzato dai residenti nel Regno Unito per viaggiare negli Stati Uniti.

ETIAS è spesso un sistema informatico automatizzato che rileva la sicurezza, la migrazione irregolare o l’alto rischio di infezione rappresentato dai visitatori esenti dal visto negli Stati Schengen, aiutando la maggior parte dei viaggiatori che non posano ad attraversare il confine. Tali rischi. I richiedenti non UE non UE per viaggiare nello spazio Schengen devono richiedere l’autorizzazione al viaggio attraverso il sistema ETIAS prima della partenza. Dice il sito web ETIAS dell’UE.

READ  GlobalWafers costruirà il nuovo Fab da 12 pollici in Italia

I titolari di passaporto del Regno Unito non hanno bisogno dell’ETIAS per visitare la Repubblica d’Irlanda. L’UE afferma che ci vogliono circa 10 minuti per compilare il modulo. I candidati avranno bisogno di un passaporto o di un documento equivalente per fare domanda.

Secondo il sito web: “Dopo aver completato il modulo di domanda online, l’organizzazione effettuerà controlli di frontiera e di sicurezza contro i sistemi informativi dell’UE e, nella maggior parte dei casi, rilascerà l’autorizzazione al viaggio in pochi minuti. L’autorizzazione al viaggio ETIAS è un prerequisito obbligatorio per entrare in uno spazio Schengen Quando si attraversa il confine dell’UE, sarà controllato dalla polizia con i documenti di viaggio. “

I titolari di passaporti del Regno Unito avranno bisogno di un’esenzione dal visto ETIAS

I turisti britannici avranno bisogno di un’esenzione dal visto ETIAS per viaggiare in tutti i paesi dell’area Schengen, inclusi quattro paesi non UE e quattro paesi che chiedono di entrare nell’area Schengen. dice etiasvisa.com.

Sono:

  • Austria
  • Belgio
  • Repubblica Ceca
  • Danimarca
  • Estonia
  • Finlandia
  • Francia
  • Germania
  • Grecia
  • Ungheria
  • Italia
  • Lettonia
  • Lituania
  • Lussemburgo
  • Malta
  • Olanda
  • Polonia
  • Portogallo
  • Slovacchia
  • Slovenia
  • Spagna
  • Svezia
  • Bulgaria
  • Croazia
  • Cipro
  • Romania
  • Islanda
  • Svizzera
  • Liechtenstein
  • Norvegia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.