Viste panoramiche, nostalgia e amore per i personaggi della TV: perché i viaggi aerei sono diventati una delle più grandi tendenze di viaggio

Le persone hanno trascorso la maggior parte degli anni della pandemia incollate ai loro schermi. Mentre il mondo si riapre due anni dopo, stanno emergendo gli spettacoli che le persone hanno visto abbuffate, vecchi e nuovi, e anche i loro personaggi si sono fatti strada nei loro piani di viaggio. Secondo i recenti dati di Netflix, il 70 percento degli spettacoli guardati da uno spettatore medio sono stati girati in un ambiente straniero, il che spesso rende le località le destinazioni di vacanza preferite per molti.
Secondo un sondaggio di Forbes, i programmi che fanno viaggiare di più le persone sono:

  • Harry Potter (Regno Unito, Irlanda) 20,2%
  • Il Signore degli Anelli (Nuova Zelanda) 18,1%
  • Game of Thrones (Irlanda del Nord, Regno Unito, Croazia e Spagna) 17%
  • Gioco di calamari (Corea del Sud) 16,7%
  • Sherlock (Regno Unito) 15,9%

fuga europea
Uno dei motivi principali per cui le persone amano gli streamer è godersi l’esperienza immersiva che consente loro di vivere le trame dei tuoi programmi preferiti. Con spettacoli come Emily a Parigi e White Lotus che stanno diventando ore di visione popolari per la stagione, le statistiche condivise da un tour operator internazionale indicano un enorme aumento delle prenotazioni in Francia e in altri paesi europei rispetto ai livelli pre-pandemia.

“All’inizio ho pensato che fosse una decisione stupida”, dice Pullami Sen, che si è imbarcata su un aereo per Parigi nel 2022 a causa del suo amore per il teen drama americano Gossip Girl. Dice: “Ho scoperto lo spettacolo molto tardi nella mia vita e ne sono diventata subito ossessionata. Adoro Blair (uno dei personaggi principali) e trascorre la maggior parte delle sue estati a Parigi. Volevo esserci anch’io”. Seine condivide che una volta a Parigi, ha provato il dessert Ladurée (il preferito di Blair nello spettacolo), è andata a vedere un dipinto di Édouard Manet al Musee D’Orsay e Fontaine Louvois per ricreare momenti iconici dello spettacolo.

READ  Atlantida Mallorca Film Festival in Giordania, Hubert, Loznitsa

“Sono anche andata a L’Atelier des Lumières, un posto che ho scoperto grazie allo spettacolo Emily a Parigi per vivere un’esperienza luminosa e musicale della Notte stellata di Van Gogh”, condivide, aggiungendo che il suo prossimo viaggio da sogno è in Sicilia, in Italia, dove Il bianco è stato colpito Lotus 2.

L'Atelier des Lumières Emily a Parigi

Vivi la fantasia

Il risultato di un nuovo sondaggio di Forbes mostra che il 96% degli intervistati ha visitato luoghi associati ai propri programmi TV preferiti. A livello globale, il Regno Unito e l’Irlanda sono una delle destinazioni turistiche più ambite in mostra, grazie al successo dei franchise di Harry Potter e Game of Thrones.

Lago Shiel - noto come

Grande fan della serie di Harry Potter, Nasreen Bashir ha deciso di coprire tutti i siti HP l’anno scorso. “Durante un viaggio attraverso la Scozia, ho riconosciuto immediatamente la Tomba di Silente (Eileen Island Na Muen) e sono sceso dall’auto. Ci sono corso sotto la pioggia, ho immerso gli stivali nel fango – ma va bene, ne è valsa la pena, ”ride, aggiungendo che durante il viaggio, Loch Shiel – noto come il “Black Loch” in HP, The Shambles a York che è stato l’ispirazione per Diagon Alley e Glenfinnan Viaduct – ha coperto il passaggio dell’Hogwarts Express e la Cattedrale di Durham – Scuola di Hogwarts, tra gli altri luoghi popolari per Potterheads.

Nel viadotto di Glenfinnan.

Tornare in tempo

Una cosa è vivere i panorami in TV, ma per molti turisti dello schermo le escursioni significano di più. “Quando Game of Thrones è uscito per la prima volta, lo guardavo con i miei amici. All’epoca era uno spettacolo divertente da godersi, ma ora lo spettacolo mi ricorda un momento più semplice. Volevo ricordarlo essendo dove il lo spettacolo è stato filmato”, dice Azmia Riaz, che ha visitato i punti panoramici di GoT nell’Irlanda del Nord.

Via Brega.

Io e i miei amici siamo andati a Belfast e lungo la strada ci siamo fermati su Bregagh Road conosciuta anche come Dark Hedges o King’s Road in Game of Thrones.Percorrere la strada tra i filari di faggi è stato uno dei momenti più belli del mio viaggio. sono andato a vedere il Castello di Dunluce, che è la casa di Greyjoy in GoT. Il castello e il fiume che lo circonda sono alcuni dei posti più belli che abbia mai visto fisicamente. E sono grato per lo spettacolo che mi ha portato lì”.

READ  Gallery e video: Gli studi Danceweb brillano in Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *