Vai, Cebuano Carter, 14 anni, governa la ROK Super Final 2022 in Italia

Il karter di Cebuano William John Riley Co ha conquistato il primo posto alla OK Super Final 2022 al South Garda Karting di Lonato, in Italia, durante il fine settimana. | La pagina Facebook di Ko

CEBU CITY, Filippine – Il fenomeno del karting di Cebuano William John Riley Ko ha ottenuto un traguardo storico nella sua giovane carriera dopo aver vinto il titolo ROK Super Final 2022 al South Garda Karting di Lonato, in Italia, durante il fine settimana.

Il quattordicenne Go che corre per Sancini Motorsport ha coperto la gara di 20 giri in 16 minuti e 12.687 secondi, davanti al secondo posto di Andorran Alex Machado in 16:17.806 secondi, con l’italiano Daniele Federici che ha completato i primi tre. 16:21.940.

Quarto e quinto l’argentino Tarillion Maximilian (16:22.518) e Guy Cardinali della Repubblica Ceca (16:23.769).

Koh ha preso il comando al giro 16 e non ha mai guardato indietro sulla sua strada verso il traguardo per superare altri 24 kartisti d’élite.

Il karter di Cebuano William John Riley Co ha conquistato il primo posto alla OK Super Final 2022 al South Garda Karting di Lonato, in Italia, durante il fine settimana.  |  Foto dalla pagina Facebook di Go

Cebuano Carter William John Riley Co celebra il suo trofeo per aver vinto la OK Super Final 2022 al South Garda Karting di Lonato, in Italia, durante il fine settimana. | La pagina Facebook di Ko

Si può ricordare che Ko è diventato il primo filippino a vincere un podio alla prestigiosa WSK Euro Series di Lonato, in Italia, a luglio.

Da allora, Go ha avuto una serie di battute d’arresto, inclusa una WSK Euro Series lo scorso agosto dove non è arrivato tra i primi 10.

Tuttavia, è stata una svolta completa dopo che il giovane Cebuano si è assicurato il primo titolo importante di Carter, l’Europa.

READ  Da Weston all'Italia, il viaggio calcistico di Jordan Blounci è quasi incredibile

“Da quando ho corso a livello locale nelle Filippine, ho potuto competere in Europa, la casa del meglio del karting è sempre stata nella lista dei desideri”, ha detto Ko in un post su Facebook.

“Quando finalmente mi è stata data l’opportunità di farlo, sapevo che vincere le continentali sarebbe stato molto impegnativo a causa del livello di talento ed esperienza in griglia. Tuttavia, ho deciso di sognare di vincere quel campionato perché non c’era niente di male in facendo così”, ha detto Ko. Ha anche detto nel post.

Pole position, giro più veloce

Oltre a vincere il titolo, Go ha anche conquistato la pole position e il premio sul giro più veloce nella gara dello scorso fine settimana.

“Sono entrato in gara senza aspettative perché ero molto nuovo nella fase senior, quindi questa vittoria è stata davvero inaspettata”, ha detto Ko.

Ha detto che, nonostante la sua enorme vittoria, ha subito lievi battute d’arresto poiché la sua posizione è stata costantemente modificata a causa di problemi tecnici durante la gara.

Tuttavia, ha dato tutta la sua forza e determinazione all’inizio della gara.

“Quando è iniziata la gara finale, ho cercato di dare tutto. Cercare di superare gli altri corridori è stato complicato con la loro immensa abilità ed esperienza. Ma con sufficiente pazienza e determinazione, ho fatto una mossa e sono uscito al 16° giro di gara. Sono riuscito a mantenere la concentrazione e tagliare il traguardo da campione”, ha aggiunto Ko.

“C’era tanta gioia da parte mia e di tutti quelli che mi hanno sostenuto. La mia famiglia, il mio team: Sanchi Motorsports, il mio meccanico: Lazaro Ferri, il mio allenatore: David Fore, il mio motorista: Miliciano Engines, il mio compagno: Marthni Milano e il Signore, un traguardo come questo non sarebbe mai stato possibile. “Vai”, disse.

Cebuano Carter, William John Riley Co., William John Riley Co., hanno vinto la ROK Superfinal 2022 in Italia.  |  La pagina Facebook di Ko

Cebuano Carter, William John Riley Co., William John Riley Co., hanno vinto la ROK Superfinal 2022 in Italia. | La pagina Facebook di Ko

“Vorrei congratularmi con gli altri corridori vincitori e con i miei compagni corridori filippini per il lavoro ben fatto. Un’esperienza davvero unica, non importa quanto ambiziosa possa sembrare, mi motiva ad andare avanti per realizzare i miei sogni, ” disse Ko.

READ  Porsche Italia, commento alla sessione odierna (30 novembre 2020)

L’allenatore di Gove, David Foray, si è congratulato con lui per la sua storica vittoria in Italia.

“Congratulazioni William, lavoro fantastico dal primo giorno quando abbiamo iniziato insieme a gennaio di quest’anno. Si fa un grande passo. Continueremo a lavorare sodo per essere migliori e migliorare la tua esperienza”, ha affermato Fore nel suo post su Instagram.

“Orgoglioso di te, venire dalle Filippine in Europa a questo livello è molto complicato per molte ragioni, stai facendo un lavoro fantastico in 10 mesi. Congratulazioni amico. Il tuo allenatore David”, ha aggiunto Forey nel suo post.

Storie correlate

Il 14enne Cebuano, sensazionale karting, condivide il suo viaggio verso il 2° posto nella corsa internazionale

Orgoglio di Cebu Go FIA fa la storia di PH Motorsports con il podio

/dbs

Leggi il prossimo

Disclaimer: Le opinioni caricate su questo sito non rappresentano o riflettono necessariamente le opinioni del gestore e del proprietario di CebuDailyNews. Ci riserviamo il diritto di escludere commenti che riteniamo non coerenti con i nostri standard editoriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.