Una nuova immagine rivela una navicella spaziale della NASA ricoperta di polvere marziana

Ingrandisci / Lo scienziato planetario Paul Byrne ha creato questa serie di immagini della NASA che mostrano la navicella spaziale Insight nel suo decimo giorno su Marte e il lander 1.201 giorni dopo.

Paul Byrne / Twitter / NASA

Chiunque abbia intenzione di andare su Marte sarà probabilmente responsabile della polvere. Un sacco dalla polvere.

in anticipo questo mese Lo ha annunciato la NASA Presto dovrà interrompere le operazioni scientifiche sulla sua sonda Mars InSight a causa dei bassi livelli di energia dei pannelli solari ricoperti di polvere dell’auto. Il veicolo spaziale, che è atterrato sul Pianeta Rosso nel novembre 2018 per studiare l’attività sismica, semplicemente non è in grado di produrre energia sufficiente per funzionare normalmente.

Gli scienziati della NASA hanno affermato che InSight ha rilevato più di 1.300 terremoti, di cui uno relativamente forte Terremoto di magnitudo 5 Il 4 maggio, questo è stato il più grande terremoto mai rilevato e al massimo di quello che gli scienziati sperano di monitorare. Questa attività sismica ha permesso agli scienziati di raccogliere dettagli sulla struttura interna del pianeta rosso.

Ma gli scienziati affermano di aspettarsi che InSight sia completamente inutilizzabile entro dicembre di quest’anno, quindi hanno in programma di terminare le operazioni scientifiche per l’imbarcazione quest’estate. Questo perché i pannelli solari di InSight, che hanno prodotto 5.000 wattora di energia ogni giorno dopo l’atterraggio, ora possono generare solo circa 500 wattora. La quantità di energia giornaliera continua a diminuire a causa dell’accumulo di polvere sui pannelli solari negli ultimi tre anni e mezzo.

Per alcune missioni della NASA su Marte, i tornado di passaggio hanno aiutato a rimuovere la polvere dai pannelli solari della navicella, come è successo con il rover Spirit e Opportunity. Sfortunatamente, questo non è accaduto per il lander sismico.

READ  The discovery reinforces the theory that life on Earth arose from a mixture of RNA-DNA

Il primo passo verso la chiusura di InSight consiste nel posizionare il braccio robotico del veicolo spaziale nella posizione retratta. Questo braccio è stato inizialmente utilizzato per distribuire il sismometro InSight e successivamente per diverse missioni, tra cui Rimozione della polvere Dai pannelli solari InSight. Ma ora semplicemente non c’è abbastanza potenza per spostarlo regolarmente e gli scienziati vogliono mantenere ciò che resta per far funzionare il sismometro un po’ più a lungo.

Prima di essere riposto, il braccio robotico si è rotto Un ultimo selfie Da InSight, il drammatico risultato mostra quanto sia diventata polverosa la navicella spaziale. L’intero InSight è ora coperto da polvere rossastra, secca e fredda.

La morte di un’astronave in mondi lontani è sempre deprimente. L’umanità invia queste macchine metalliche in ambienti ostili, dove lottano per sopravvivere e ci forniscono nuove conoscenze sull’ignoto. Alla fine, soccombono al freddo, alle radiazioni o alla polvere e non possiamo più comunicare con loro.

Ma InSight era un file Buona Il veicolo spaziale, sopravvissuto al suo progetto di due anni, ha prodotto una grande quantità di scienza, inclusa la scoperta che il nucleo di Marte è molto più piccolo del previsto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.