Un professore americano scopre un nuovo enorme dinosauro dal collo lungo vissuto 210 milioni di anni fa mentre combatteva i coccodrilli – The US Sun

Un professore ha scoperto una nuova specie di dinosauro risalente a 210 milioni di anni fa.

Kimmy Chappell, di Long Island, ha fatto la storica scoperta nello Zimbabwe, la quarta scoperta in assoluto nel paese dell'Africa meridionale.

La professoressa Kimmy Chappell di Long Island è tra i ricercatori che hanno scoperto una nuova specie di dinosauro nello ZimbabweCredito: Stony Brook University
Burr ha svolto un ruolo fondamentale nel trovare fossili di questo dinosauro sauropodomorfo dal collo lungoCredito: Stony Brook University

Questo ricercatore, che insegna alla Stony Brook University, ha scoperto fossili preistorici di un animale erbivoro dal collo lungo noto come dinosauro sauropodomorfo.

Questa specie è conosciuta come uno dei più grandi dinosauri che camminano sulla Terra, pesa in media fino a 850 libbre e di solito può essere trovata in aree paludose.

La specie abitava la regione 210 milioni di anni fa, nel tardo Triassico, e rappresenta il primo dinosauro ad essere nominato in più di mezzo secolo.

Kimi, 33 anni, ha compiuto il viaggio tra il 2017 e il 2018, ma le analisi del femore, delle gambe e delle ossa della caviglia del dinosauro hanno recentemente confermato l'identità della specie.

“Potevamo lavorare solo durante le ore diurne, perché se vai a fare una passeggiata al tramonto e all'alba, i coccodrilli e gli ippopotami escono dall'acqua”, ha detto Kimi. Lo ha detto al New York Post.

“Anche durante il giorno, non ti era permesso camminare vicino all'acqua perché i coccodrilli tendono a raccogliere le persone dalle spiagge.”

Chappell ha aggiunto che ippopotami “molto aggressivi” sarebbero apparsi mentre lei e il suo team esaminavano i fossili.

READ  Quasi un milione di bambini a Londra ha fornito cure contro la poliomielite dopo che il virus è stato scoperto nelle acque reflue

L’intrepido accademico spera ora che la scoperta stimoli ulteriori spedizioni attraverso lo Zimbabwe.

Ha continuato: “Abbiamo più fossili provenienti dalla zona che stiamo ancora preparando e su cui stiamo lavorando”.

“Penso che questo ci abbia dato più slancio per cercare di realizzarlo presto.

Antichi e misteriosi simboli scolpiti trovati vicino a impronte di dinosauri – e gli scienziati credono che rivelino un segreto umano perduto

“Dare un nome a una nuova specie di dinosauro è sempre un grande momento per la carriera, ed è qualcosa che rimarrà nella letteratura per sempre, qualunque cosa accada.”

Altre scoperte di dinosauri

Ciò avviene dopo che i ricercatori hanno scoperto l’anno scorso in Sud America fossili di dinosauri risalenti a 265 milioni di anni fa.

I risultati sono stati condivisi in un nuovo studio pubblicato sulla rivista Giornale zoologico della Linnean Society.

La scoperta, avvenuta in una zona rurale di São Gabriel, nel sud del Brasile, è attribuita a un team internazionale di ricercatori.

I fossili conservati di 265 milioni di anni appartengono a una specie conosciuta come Pampaphoneus biccai.

Lo straordinario fossile comprende un cranio completo, alcune costole e ossa delle braccia.

Perché i dinosauri si sono estinti?

Ecco cosa devi sapere…

  • La cancellazione dei dinosauri fu un improvviso evento di estinzione di massa sulla Terra
  • Ha spazzato via quasi tre quarti delle specie animali e vegetali del nostro pianeta circa 66 milioni di anni fa
  • Questo evento segnò la fine dell’era Cretaceo e aprì l’era Cenozoica, nella quale ci troviamo oggi
  • Gli scienziati generalmente credono che un'enorme cometa o un asteroide di circa 9 miglia di diametro si sia scontrato con la Terra, distruggendo il pianeta
  • Si dice che questo impatto abbia innescato un prolungato “effetto inverno”, danneggiando gravemente la vita vegetale e la catena alimentare che da essa dipende.
  • Ricerche recenti suggeriscono che questo impatto ha “acceso” una significativa attività vulcanica, che ha anche spazzato via la vita
  • Alcune ricerche hanno indicato che in quel periodo il numero dei dinosauri stava effettivamente diminuendo a causa dei cambiamenti climatici
  • Ma uno studio pubblicato nel marzo 2019 afferma che probabilmente i dinosauri “prosperavano” prima dell’evento di estinzione.
READ  L'orbita di un piccolo asteroide cambia per sempre dopo aver volato vicino alla Terra

L'autore principale Matthews A. ha detto: “Il fossile è stato trovato nelle rocce del Permiano medio, in un'area dove le ossa non sono molto comuni, ma riservano sempre piacevoli sorprese”, ha detto Costa Santos, uno studente laureato presso il Laboratorio di Paleontologia dell'Università Federale di Pampa. Unibamba).

“Il ritrovamento di un nuovo cranio di Pampaphoneus dopo così tanto tempo è stato estremamente importante per aumentare la nostra conoscenza dell'animale, che in precedenza era stato difficile distinguere dai suoi parenti russi.”

Pampaphoneus (nome scientifico: Pampaphoneus) è un genere estinto di dinosauri carnivori appartenente alla famiglia Antherosauridae.

Queste specie vissero fino all'estinzione dei dinosauri circa 65 milioni di anni fa, alla fine del periodo Cretaceo.

È insolito che fossili di questa specie vengano scoperti in Brasile, poiché sono stati avvistati soprattutto in Russia e Sud Africa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *