Un medico ha pubblicato un video di lui che rimuove 23 lenti a contatto dall’occhio di un paziente che ha dimenticato

Un medico californiano ha pubblicato un bizzarro video in cui rimuoveva 23 lenti a contatto dall’occhio di un paziente dimenticato.

Il video dell’oftalmologo Dr. Katrina Corteva che estrae le lenti a contatto una ad una è diventato virale con oltre un milione di visualizzazioni.

secondo Inserito su InstagramIl paziente ha indossato nuove lenti a contatto ogni giorno per 23 giorni ma non ha mai preso altre lenti.

Ha pubblicato sulla pagina della California Eye Associates “una rara occasione in cui qualcuno “dimenticava” di rimuovere le lenti a contatto di notte e continuava a metterne una nuova ogni mattina”. “Devo offrire il mio set di lenti a contatto.”

La dottoressa Corteva ha detto che non poteva credere a quello che stava vedendo, dopo che la paziente è arrivata lamentandosi del dolore e della vista offuscata.

“La mia mente è saltata alle possibilità di ciò che potrebbe essere: un pezzo di lente a contatto rotta, un graffio sulla cornea, un’infezione, una ciglia o detriti di trucco. Lo saprò per certo solo una volta completata la scansione ,” ho detto dall’interno.

“Quando le ho chiesto di guardare in basso, ho potuto vedere i bordi di un paio di lenti a contatto attaccate tra loro. Dopo averle tolte, ho sentito di poter vedere ancora di più e ho chiesto al mio assistente di prendere il mio telefono per registrare la rimozione.

“Quando ho chiesto alla paziente di guardarla di nuovo in basso, ho potuto vedere un’enorme massa di lenti a contatto viola scuro bloccate nei suoi occhi. Sembrava quasi una seconda pupilla. Ho iniziato delicatamente a usare un cotton fioc per staccare le lenti uno per uno, come se si trattasse di un mazzo di carte.

READ  Un veicolo blindato fa schiantare un'auto civile in Kiev Street mentre le forze russe avanzano

“Stavano uscendo in una catena, appese al suo berretto. C’erano molte lenti a contatto, ho pensato che questo potesse essere un momento da Guinness dei primati. “

Ha aggiunto: “Nei miei quasi 20 anni di pratica, non avevo mai visto nulla di simile prima. La paziente non poteva crederci e mi ha chiesto se ero sicura del numero che stavo calcolando”.

La dottoressa Kurteeva ha detto che la paziente era stata mandata via con un collirio e si sentiva “davvero meglio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.