‘Un gol può cambiare la nostra stagione’ – Roberto De Zerbe spiega come il Brighton metterà fine a una siccità di quattro ore e mezza.

Il Brighton non è riuscito a segnare in nessuna delle tre partite precedenti, effettuando un totale di 54 tiri con un previsto 4,3 gol.

L’italiano non ha ancora vinto nessuna delle sue prime quattro partite come allenatore dell’Albion, l’ultima nello 0-0 contro il Nottingham Forest martedì sera (18 ottobre).

Nonostante l’incantevole pareggio per 3-3 con il Liverpool nella prima partita di De Zerbe, il Brighton non è riuscito a segnare in nessuna delle tre partite precedenti, segnando 54 tiri con un previsto 4,3 gol.

“Dobbiamo migliorare negli ultimi 20-25 metri, ma non voglio concentrarmi solo sulle occasioni – ha detto Zerbe -. Abbiamo fatto una buona prestazione, non sapevo quante buone occasioni, dobbiamo giocare così Non possiamo dimenticare il nostro stile.

L’italiano non ha ancora vinto nessuna delle sue prime quattro partite come allenatore dell’Albion, l’ultima nello 0-0 contro il Nottingham Forest martedì sera (18 ottobre).

“Non possiamo cambiare idea solo per il risultato. Dobbiamo seguire la nostra idea e la nostra strada, magari quando troviamo un obiettivo, ad esempio con il Welbeck, possiamo cambiare la nostra stagione no?”

Il Brighton affronta la spaventosa prospettiva di recarsi nella casa dei campioni della Premier League questo fine settimana, mentre affronterà il Manchester City, che si è preso sei giorni di pausa dopo la prima sconfitta stagionale contro il Liverpool domenica scorsa.

De Zerbe ha finora apportato una modifica alla base di partenza di Elven nelle sue prime quattro partite, con Adam Lallana che ha collaborato con Pervis Estupinian martedì.

Hai letto questo?

Il 43enne ha ammesso nella conferenza stampa pre-partita che stava lavorando per “cambiare qualcosa” tatticamente nella partita di domani contro la squadra di Pep Guardiola, ma è improbabile che cambi in modo significativo il personale in campo.

“Non voglio cambiare troppo perché amo i giocatori, amo sicuramente questo stile di gioco senza palla”, ha detto Zerbe.

“Con la palla cambio qualcosa, la situazione in campo – come cambiare (i ruoli) di Caicedo, Mac Alister, Lana e Gross.

“È difficile parlare di quattro partite – ho la mia visione, prendiamo solo due punti, fortunatamente, e purtroppo non voglio parlarne molto – se vogliamo parlare della qualità del giocatore in gioco, Sono molto felice, è dura per te, quando un allenatore dice che è contento della partita quando non ho vinto, ma è così”.

READ  Notizie sul trasferimento del Manchester United: lo United alla fine si è arreso e ha identificato il "serio" sostituto di De Jong | calcio | gli sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.