UEFA Women’s Champions League: chi ha bisogno di cosa per raggiungere i quarti di finale?

Il Chelsea ha vinto tre partite della fase a gironi di Champions League e pareggiato una in questa stagione

Le squadre inglesi Chelsea e Arsenal sono sulla buona strada per raggiungere i quarti di finale di UEFA Women’s Champions League come vincitrici del girone. Chi potrebbero affrontare in un knockout?

Con due turni di partite della fase a gironi da disputare per le precedenti vincitrici, Barcellona e Lione sembrano pronte a prenotare il loro posto nel prossimo turno.

Il Wolfsburg ha già raggiunto i quarti di finale, ma il PSG o il Real Madrid si uniranno a loro?

Il Bayern Monaco supererà il Benfica nel Gruppo D e raggiungerà i quarti di finale? Ecco tutto quello che c’è da sapere su chi ha bisogno di cosa dalle ultime partite del girone.

Gruppo A

Gruppo A

Sulla carta il Gruppo A sembrava difficile per i campioni della Women’s Premier League Chelsea, ma la squadra di Emma Hayes è in testa alla classifica imbattuta dopo quattro partite.

Venerdì i Blues affronteranno la già eliminata squadra albanese del Vllaznia e avranno bisogno di un punto per qualificarsi prima di ospitare i due volte finalisti del Paris Saint-Germain nell’ultima partita del girone il 22 dicembre.

Se venerdì il Real Madrid non riuscirà a battere il Paris Saint-Germain, il Chelsea raggiungerà i quarti di finale anche se perderà contro il Vllaznia.

Se il Chelsea vince o pareggia e il PSG non riesce a battere Las Blancas, la squadra inglese si qualificherà come vincitrice del girone.

Gruppo B

Gruppo B

Il Wolfsburg è stata la prima squadra a raggiungere i quarti di finale, con le principali rivali Roma e St. Polten che si affrontano ancora nel penultimo turno di partite.

Quella partita probabilmente deciderà chi si unirà alla squadra tedesca nelle fasi a eliminazione diretta. Il Wolfsburg guiderà il Gruppo B se sarà un risultato migliore per la Roma quando affronterà lo Slavia Praga il 16 dicembre.

READ  Il giornalista di Sky Sports afferma che il Big Ben Davies rivendica gli Spurs tra i timori di infortuni

La nazionale ceca è già stata eliminata.

Gruppo C

Gruppo C

Arsenal, vincitore nel 2007, I campioni in carica e otto volte vincitori hanno sbalordito il Lione 5-1 nella loro partita di apertura nel Gruppo C e da allora sono rimasti imbattuti nella competizione.

Giovedì l’Arsenal affronta in casa il Lione e ha bisogno di un solo punto per assicurarsi il posto nei quarti di finale.

Lione e Juventus giocheranno una partita decisiva nell’ultimo turno delle partite del Gruppo C il 21 dicembre, anche se la Juventus sarà assente se il Lione batterà l’Arsenal e i giganti italiani perderanno contro lo Zurigo senza vittorie giovedì.

Se l’Arsenal perde contro il Lione, sarà comunque in vantaggio battendo lo Zurigo il 21 dicembre.

gruppo d

gruppo d

Barcellona, ​​​​Bayern Monaco e Benfica cercano ancora di qualificarsi dal Gruppo D.

La vittoria per 9-0 del Barcellona sul Benfica al primo turno significa che il Barcellona supererà il proprio record di scontri diretti se eviterà la sconfitta contro i portoghesi quando i due si incontreranno giovedì.

I vincitori del torneo del 2021, il Bayern Monaco, potrebbero unirsi al Benfica quando affronteranno il Rosengard lo stesso giorno.

Se il Bayern non riesce a migliorare il risultato del Benfica giovedì, avanzerà comunque, a condizione che perda per meno di due gol quando affronterà i campioni di Portogallo nell’ultima partita del Gruppo D il 21 dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.