Ucraina: la guerra con la Russia sta diventando routine – ma soldati scossi dalla morte di civili | notizie dal mondo

Gli ucraini possono abituarsi ai costi che derivano dall’andare in guerra.

Ma le morti tra i civili sono inconciliabili, secondo un volontario in prima linea, che ha parlato al podcast dei Diari di guerra ucraini di Sky News.

Seva è il 40enne CEO dell’azienda, che taglia la fornitura settimanale di soldati ucraini nell’est del paese. Dice che la guerra con la Russia è diventata “veramente di routine”.

Iscriviti al diario di guerra in Ucraina su Podcast di AppleE il google podcastE il spotify E il Altoparlante

“Non siamo molto entusiasti delle notizie in prima linea ogni giorno perché ci si abitua”, dice.

“L’unica cosa che non puoi usare [to is] Quando la Russia bombarda e lancia missili contro civili e città ogni giorno, ogni mattina. Hai letto nelle notizie sull’uccisione di bambini e civili.

“Possiamo abituarci agli allarmi. Possiamo abituarci alle notizie dal fronte. Possiamo abituarci a perdere alcuni dei nostri amici che ora sono nell’esercito. “

“Ma è impossibile prendere facilmente ciò che accade ogni giorno [to] civili e città civili lontane dalla prima linea”.

Seva è originario della città ucraina orientale di Dnipro e ha registrato rapporti di testimoni oculari per Sky News sin dai primi giorni della guerra, utilizzando note vocali su WhatsApp.

immagine:
Siva ha registrato la sua esperienza di guerra per Sky News sin dai primi giorni dell’invasione russa

Nelle sue ultime memorie, registrate mentre la Russia faceva progressi verso le principali città di Kramatorsk e Slovyansk, Seva taglia le forniture vitali per i suoi amici in prima linea nell’Ucraina orientale.

“Abbiamo raccolto i soldi e comprato un SUV, che abbiamo portato dalla Germania”, spiega.

READ  La polizia israeliana si scontra con i manifestanti a causa delle espulsioni palestinesi | Israele

I nostri volontari lo hanno dipinto di verde gratuitamente, e ieri io [drove] in prima linea e [gave] Questa macchina è per i giovani di una delle brigate motorizzate.

“Ha 18 anni, ma sta ancora andando molto bene, quindi in realtà è stata di grande aiuto per i giocatori in prima linea”.

Dai creatori del premiato Sky News Storycast, Ukraine War Diaries è un podcast settimanale che segue coloro che vivono sulla nuova linea del fronte dell’Europa e coloro che vi sono sfuggiti.

Produttore: Robert Mulhern

Produzione digitale: David Chepakubaku

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.