Tsitsipas si qualifica ai quarti di finale dell’Open

Se una cosa del genere fosse possibile per qualcuno con un evidente carisma al botteghino in una città con un’enorme diaspora greca amante dello sport, Stefanos Tsitsipas si è tranquillamente fatto strada nei quarti di finale al Melbourne Park.

Dopo aver subito un intervento chirurgico al gomito a novembre, Tsitsipas ha abbandonato la sua partita di apertura dell’ATP Cup al suo arrivo all’inizio di gennaio contro Diego Schwartzman.

A quel punto lo scienziato greco numero 4 non era sicuro se sarebbe arrivato agli Australian Open.

Ma da allora le cose sono aumentate per Tsitsipas, che ha raggiunto la sua prima finale importante agli Open di Francia l’anno scorso prima di perdere in cinque set difficili da Novak Djokovic.

Il 23enne è stato combattuto in cinque set dall’americano Tyler Fritz negli ottavi di finale, ma ora è a una sola vittoria dalla sua terza apparizione in semifinale negli ultimi quattro anni.

Ad ostacolarlo nei quarti di finale c’è l’attaccante italiano Yannick Sener, che ha battuto l’ultimo giocatore della nazione ospitante Alex de Minaur in due set al quarto turno.

“Finora ho fatto del mio meglio, combattendo in ogni partita e dando la mia anima lì”, ha detto Tsitsipas, quarta testa di serie.

“Non mi piace fare pronostici, e di solito sbaglio, solo perché mi concentro troppo su quello che sto facendo e non sugli altri.

“Quindi mi aspetto di andare nella giusta direzione e le cose stanno andando bene per me finora.

“Con la giusta mentalità, il giusto comportamento e il giusto sviluppo durante tutto il torneo, le mie possibilità sono buone”.

READ  Guida della squadra maschile e dettagli del calendario per questa stagione

Sener, 20 anni, ha raggiunto il suo secondo importante quarto di finale, dopo aver raggiunto lo stesso stadio agli Open di Francia 2020 solo per saltare incautamente nel re della terra battuta Rafael Nadal.

L’italiano, l’undicesima testa di serie, ha vinto quattro titoli in tournée l’anno scorso ed è imbattuto in sette partite quest’anno all’ATP Cup di Sydney e agli Australian Open.

I Tsitsipas guidano la loro rivalità testa a testa 2-1, con tutte e tre le precedenti partite dei due che si sono svolte sulla terra battuta.

Il vincitore affronterà il favorito del torneo Daniil Medvedev o il canadese n. 9 Felix Auger-Aliassime per un posto nella finale di domenica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.