Treni e scuole colpiscono mentre i sindacati francesi chiedono lo sciopero a causa dell’aumento dell’inflazione

PARIGI (Reuters) – I servizi ferroviari regionali francesi sono stati dimezzati martedì quando diversi sindacati hanno indetto uno sciopero nazionale, cercando di sfruttare la rabbia per decenni di alta inflazione per espandere settimane di attività industriale nelle raffinerie di petrolio. altri settori.

Alcune interruzioni si sono verificate anche nelle scuole, con lo sciopero che ha colpito principalmente il settore pubblico.

I leader sindacali speravano che la decisione del governo di costringere alcuni a tornare a lavorare nei depositi di carburante per cercare di ripristinare il flusso di carburante, una decisione che secondo alcuni mette a repentaglio il diritto di sciopero.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Ma un sondaggio dei sondaggisti Elabe per BFM TV ha mostrato che solo il 39% del pubblico ha sostenuto la richiesta di martedì per uno sciopero nazionale, mentre il 49% si è opposto e un numero crescente si è opposto allo sciopero dei lavoratori delle raffinerie di petrolio.

Lo sciopero dei lavoratori della raffineria è diventato una delle sfide più difficili per il presidente Emmanuel Macron dalla sua rielezione a maggio.

Il portavoce del governo Olivier Veran ha affermato che la richiesta di più personale per le raffinerie potrebbe verificarsi durante il giorno, poiché le file di automobilisti crescono preoccupate per le interruzioni di fornitura alle stazioni di servizio.

“Ci saranno tutte le richieste necessarie… Chiudere le raffinerie quando raggiungeremo un accordo sui salari, questa non è una situazione normale”, ha detto Ferran alla televisione di France 2.

I dati del Dipartimento dell’Istruzione hanno mostrato che meno del 10% degli insegnanti delle scuole secondarie ha scioperato martedì, con un numero inferiore nelle scuole primarie. L’appello allo sciopero è stato osservato nelle scuole professionali, dove gli insegnanti si sono opposti alle riforme previste.

Sul fronte dei trasporti, Eurostar ha dichiarato di aver cancellato alcuni treni tra Londra e Parigi a causa dello sciopero.

L’operatore ferroviario pubblico francese SNCF ha affermato che il traffico sui collegamenti regionali è diminuito del 50% ma non ci sono state interruzioni importanti sulle linee nazionali.

Con l’aumento delle tensioni nella seconda economia più grande dell’eurozona, gli scioperi si sono diffusi ad altre parti del settore energetico, incluso il gigante dell’energia nucleare EDF. (EDF.PA)poiché i lavori di manutenzione critica sull’approvvigionamento energetico dell’Europa subiranno ritardi.

Martedì, un rappresentante del sindacato FNME-CGT ha affermato che gli scioperi hanno influito sul lavoro nelle centrali nucleari, inclusa la centrale di Penly.

Il primo ministro Elizabeth Bourne ha affermato domenica che gli scioperi si stavano svolgendo mentre il governo si preparava ad approvare il bilancio 2023 utilizzando poteri costituzionali speciali che gli avrebbero consentito di aggirare un voto in Parlamento.

Le dimostrazioni sono programmate in tutto il paese, con una a Parigi dalle 1200 GMT.

Migliaia di persone sono scese nelle strade di Parigi domenica per protestare contro l’aumento dei prezzi. Il leader del partito di estrema sinistra La France Insoumise, Jean-Luc Mélenchon, ha camminato al fianco di Annie Ernault, vincitrice del Premio Nobel per la letteratura di quest’anno.

READ  Turista britannico liberato tra 70 ostaggi amazzonici

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Segnalazioni aggiuntive di Ingrid Melander, Forrest Krillin e Juliette Jabkeiro. Montaggio di Angus McSwan e Jerry Doyle

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.