Tottenham: Conte – ‘Questo non è calcio, ho tagliato i sentimenti’

Antonio Conte afferma che la tecnologia VAR elimina le “emozioni” dal calcio e afferma che è “impossibile” commettere errori con la tecnologia.

L’italiano era furioso dopo che il VAR ha ribaltato il gol della vittoria di Harry Kane contro lo Sporting Lisbona per fuorigioco martedì, un gol che gli avrebbe assicurato una vittoria per 2-1 e un posto negli ottavi di Champions League.

“Non ho cambiato idea”, ha detto Conte dopo aver riflettuto sulla decisione.

“Sono stato molto chiaro dopo la partita quello che ho detto. È semplice. La mia sensazione sulla situazione è la stessa. La decisione è stata davvero sbagliata e ci hanno fatto molto danno”.

Il tecnico del Tottenham ha paragonato l’uso del VAR al suo tempo come allenatore dell’Inter, dicendo che era a suo agio e fiducioso nel prendere le decisioni giuste.

“Con la tecnologia VAR è impossibile sbagliare, hai schermo e tempo”, ha aggiunto Conte. “Ecco perché non mi piace la tecnologia VAR.

“Aspetti dai cinque ai sei minuti e hai la confusione in testa. Giustifico l’errore dell’arbitro. È stato incredibile che il VAR non abbia fermato Hugo Lloris. Perché? È stato molto chiaro. Un altro grosso errore. Parliamo di molto situazioni chiare.. Dobbiamo trovare una risposta.. Spero di vedere l’onestà.. Per sbagliare con il VAR, non voglio dire quello che penso.

“Stai davvero festeggiando e poi hai cinque minuti per prendere la decisione del VAR. Questo non è calcio. Ho tagliato le emozioni a tutti, soprattutto ai giocatori.

“Spero in ogni situazione di vedere l’onestà. Lo sto solo chiedendo. Ma commettere errori con il VAR, significa che tu davvero, davvero… non voglio dire quello che penso”.

READ  Euro 2020: Lauro incontra in diretta gli esperti di BBC Radio 5 per pronosticare chi vincerà le semifinali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.