“Tennis on the Field” torna a Torino prima delle Nitto ATP Finals 2022 | ATP tondo

A meno di due mesi dalle Nitto ATP Finals, il tennis è già sotto i riflettori a Torino. In preparazione all’evento di fine anno, che si svolgerà a Bala Albitor dal 13 al 20 novembre, sei parchi e siti rinomati saranno le sedi del “Tennis in Piazza” nei mesi di settembre e ottobre.

Organizzata dalla Federazione Italiana Tennis in collaborazione con il Comune di Torino e la Direzione delle Scuole Regionali del Piemonte, questa attivazione si estenderà attraverso sei diversi eventi e inviterà il pubblico a conoscere uno sport che sta vivendo un momento di straordinaria popolarità in Italia.


Dopo il successo dell’edizione 2021 di Tennis in the Field, l’evento di quest’anno torna con un outfit avant-garde, in linea con lo stile delle Nitto ATP Finals. Ogni sede avrà un campo da 10×16 metri, con docenti e supervisori dell’Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi” (ISF) a disposizione per assistere bambini e giovani aspiranti giocatori, ma anche adolescenti e adulti che vogliono fare il primo passo verso l’apprendimento sport del tennis. Grazie alla collaborazione tra l’ISF, la Città di Torino e la Direzione delle Scuole del Piemonte, questa iniziativa ha già visto confermare la loro partecipazione 30 scuole.

Quest’anno Tennis in the Field offrirà ai partecipanti l’opportunità di praticare un altro sport di racchetta: il ping pong. Accanto a ciascun campo da tennis saranno allestite altre quattro aree di gioco con tavoli di piccole dimensioni pensati appositamente per i giocatori nelle fasi preliminari dello sport. Tale attivazione è stata realizzata con il supporto di tecnici esperti della Federazione e in collaborazione con il Comitato Regionale Piemonte e la Federazione Italiana Ping Pong.

READ  Henrik Stenson è stato privato del capitano della Ryder Cup per l'imminente accordo LIV | Coppa Ryder

Ognuno dei sei eventi dell’edizione 2022 di Tennis in the Field sarà organizzato in tre giorni, da venerdì a domenica. Il primo giorno sarà per i bambini delle scuole primarie, il secondo giorno per gli studenti delle scuole secondarie e il terzo giorno per adolescenti e adulti di qualsiasi età.

La rassegna, patrocinata dal Comune di Torino, inizierà la settimana del 16 settembre nel Parco del Valentino e proseguirà con il seguente calendario:

23-25 ​​settembre: Barco Rovigno
30 settembre – 2 ottobre: cortile dell’ESERCITO
7-9 ottobre: Parco della Confluenza
14-16 ottobre: Barco Dura
28-30 ottobre: Piazza Castello

Altre storie come questa su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.