State of Decay 3 è stato realizzato in Unreal Engine 5 e gli sviluppatori di Gears of War stanno aiutando

Le notizie in State of Decay 3 erano scarse come una giornata divertente all’apocalisse degli zombi, ma il capo di Xbox Game Studios, Matt Booty, ha appena rivelato che il gioco in arrivo è stato realizzato in Unreal Engine 5 con l’aiuto dello sviluppatore di Gears of War La coalizione.

Come ho già detto Wccftech, bottino indietro Il podcast Xbox di punta di Nelson E abbiamo condiviso alcuni interessanti dettagli dietro le quinte sull’evoluzione di State of Decay 3.

“menzionato [State of Decay 3 developer] Undead Labs, stanno lavorando con The Coalition a Vancouver, il nostro studio di Gears of War, utilizzando alcune tecnologie attorno a Unreal Engine 5 e alcune cose che erano già state in Gears of War per portarle a State of Decay 3”, ha detto Booty a Nelson.

“La scorsa settimana prima dell’ultima abbiamo trascorso l’intera giornata presso Undead Labs a Seattle, ed è stato fantastico, ricevere l’aggiornamento per State of Decay 3, che ha davvero delle cose fantastiche, oltre al fatto che State of Decay 2 continua a crescere in base al suo utenti”. “È una specie di cosa stealth che continua a crescere, ed è stato fantastico ricevere un aggiornamento. Penso che abbiamo raggiunto 11 milioni di giocatori a vita in State of Decay 2 ora, il che è fantastico. Tutto questo, le cose che hanno fallo lì, c’è davvero un posto. Il test, i motivi del test, per tutte le cose che si svolgono in State of Decay 3. “

Booty ha anche discusso di come lui e il team si avvicinano all’apprendimento dai team sui progressi dei loro giochi e su come questi studi condividono la tecnologia avanti e indietro, il tutto a picchi diversi.

READ  Super Bomberman R Online uscirà dal campo la prossima settimana

“Abbiamo una struttura in atto, li chiamiamo vertici, dove riuniamo esperti in materia per un giorno o due”, ha spiegato Botti. “Abbiamo top di animazione, top di interfaccia utente, top di Unreal Engine, top di fisica, ecc. Penso che nell’ultimo anno ne abbiamo realizzati circa 25. Questo è il nostro meccanismo principale per consentire ai team di condividere la tecnologia avanti e indietro”.

Alliance è uno degli studi Microsoft in prima linea su Unreal Engine 5, annunciando nel 2021 che sarebbe passato a UE5 per “diversi nuovi progetti”. Nell’aprile 2022, l’Alleanza ha offerto alcune prove di Unreal Engine 5.

Per quanto riguarda State of Decay 3, annunciato all’Xbox Games Showcase nel 2020, abbiamo solo un rapido assaggio cinematografico di una donna sola in natura e il cadavere di un lupo divorato da uno zombi.

Hai un consiglio per noi? Vuoi discutere di una potenziale storia? Si prega di inviare una e-mail a newsstips@ign.com.

Adam Pankhurst è uno scrittore di notizie per IGN. Potete seguirlo su Twitter Incorpora il tweet e via Contrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.