Solvay chiude la lite con l’attivista Bluebell per i rifiuti marini italiani

Una scultura raffigurante il logo del gruppo chimico belga Solvay presso la sua sede centrale a Bruxelles, Belgio, 29 luglio 2015. REUTERS/Francois Lenoir/file Photo

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

AMSTERDAM (Reuters) – Il gruppo chimico belga Solvay (SOLB.BR) ha annunciato martedì l’intenzione di ridurre gli scarichi di rifiuti in mare da un impianto di carbonato di sodio in Italia, ponendo fine a una controversia con l’attivista Bluebell Capital Partners.

Solvay ha detto che investirà circa 15 milioni di euro (14,96 milioni di dollari) per ridurre significativamente il rilascio di residui di calcare in mare presso l’impianto di produzione di carbonato di sodio di Chemica Italia a Rusignano.

Ha affermato che investirà anche in una nuova tecnologia di produzione di carbonato di sodio che potrebbe eliminare tutti i residui di calcare e dimezzare le emissioni di anidride carbonica entro il 2050.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Bluebell l’anno scorso ha esortato Solvay a sostituire il CEO Ilham Qadri, affermando che non era riuscita a impedire che i residui di calcare venissero scaricati in mare ed era una “negazione totale” del suo impatto ambientale e sociale. Leggi di più

Solvay ha affermato che lo scarico era innocuo e non tossico e che il processo era conforme a tutte le leggi pertinenti.

Bluebell, che ha affermato di possedere una partecipazione in Solvay per qualificarsi come azionista, ha iniziato a trattare con la società belga nel settembre 2020 per i danni. Questo faceva parte della campagna di Bluebell per portare il cambiamento per le aziende che, a suo avviso, non sono all’altezza delle questioni ambientali, sociali e di governance (ESG) e riflette una tendenza crescente tra gli attivisti a prendere di mira le aziende a causa delle carenze di ESG.

READ  L'accordo fiscale del G7 'incombe': Francia, Germania, Italia e Spagna

Bluebell ha dichiarato martedì di essere soddisfatta degli annunci di Solvay e che stava terminando la sua campagna per apportare cambiamenti nei casi ESG rivolti all’azienda.

(1 dollaro = 1.0028 euro)

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Riferisce Bart Meijer). Montaggio di Susan Fenton

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.