Sir Paul Smith diventa nuovamente cavaliere, questa volta in Italia – WWD

Potere stellare: Sir Paul Smith porta a casa la seconda onorificenza della Repubblica Italiana e raddoppia i titoli di cavaliere. All’inizio di questa settimana, il designer britannico ha accettato il titolo di Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia dall’ambasciatore italiano nel Regno Unito, Inigo Lambertini.

Gli è stato consegnato il premio nel corso di una cerimonia tenutasi presso la residenza dell’Ambasciatore italiano a Londra. Il Ministro delle Imprese Italiane Adolfo Urso e del Made in Italy ha presieduto l’evento Lambertini alla presenza di ospiti del mondo della moda e della cultura, oltre agli amici di Smith.

Lambertini ha dichiarato: “Sir Paul non solo ha catturato il cuore degli italiani con il suo stile unico, ma ha tratto ispirazione e conoscenza dal nostro ricco patrimonio couture”.

L’Ordine della Stella d’Italia è stato introdotto per la prima volta nel secondo dopoguerra e ha lo scopo di riconoscere gli italiani residenti all’estero o gli stranieri che hanno dato un contributo specifico alla restaurazione dell’Italia.

Nel corso degli anni si è evoluto e ora il Presidente della Repubblica italiana lo assegna a persone che hanno “particolare merito nel promuovere l’amicizia e la cooperazione tra l’Italia e gli altri Paesi, e nel promuovere le relazioni economiche, culturali e scientifiche con l’Italia”.

Smith è sicuramente all’altezza. “Negli ultimi 40 anni ho lavorato con il Paese, l’Italia è vicina a Pauline e al mio cuore”, ha detto Smith della moglie. La coppia vive a Londra e ha una casa per le vacanze in Toscana.

Smith si approvvigiona di tessuti da decenni, producendo le sue collezioni in Italia. Ha 110 rivenditori in tutto il paese, “con alcuni dei quali lavoro da 25 anni”, ha affermato il designer.

READ  L'Italia approva sanzioni più severe per gli "eco-vandali" che prendono di mira le opere d'arte

Italia e Francia sono i suoi maggiori mercati europei dopo il Regno Unito

I riconoscimenti di Smith si sono accumulati. L’anno scorso si è unito a un gruppo d’élite di britannici affermati, diventando compagno onorario del monarca britannico. È il grado più alto tra le onorificenze speciali conferite dalla famiglia reale.

Smith è stata riconosciuta per i suoi servizi alla moda britannica ed è stata la prima stilista a ricevere questo onore. Si unì a un gruppo di soli 65 persone che comprendeva Dame Maggie Smith, Sir David Attenborough, Sir Elton John, Sir Ian McKellen e Sir Paul McCartney.

Ha ricevuto il titolo di cavaliere 22 anni fa, nel novembre del 2000.

Nel 2016, il designer ha ricevuto il premio più alto della Francia, la Legion d’Onore, durante una cerimonia presso la French House a Kensington, Londra.

Sylvie Berman, l’ambasciatore francese in Inghilterra, ha presentato a Smith un Ufficiale dell’Ordine della Legion d’Onore in riconoscimento dei legami di lunga data di Smith con la Francia. La Legion d’Onore fu fondata da Napoleone Bonaparte nel 1802. È la più alta onorificenza francese e viene assegnata in riconoscimento del merito militare e civile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *