Sid Mugello Bagnaia conquista la terza pole position consecutiva nel Campionato Italiano MotoGP

Francesco Bagnaia guida la classifica del MotoGP italiano al Mugello (Marco Bertorello)

Francesco Bagnaia ha dimostrato la sua superiorità sul circuito del Mugello con la terza vittoria consecutiva in MotoGP domenica sul terreno di casa.

Il due volte campione del mondo è stato seguito sul traguardo dal suo compagno di squadra ufficiale Ducati Enea Bastianini, mentre il poleman Jorge Martin ha completato il podio.

Bagnaia stava completando un weekend perfetto davanti ai suoi tifosi al Tifosi dopo aver disputato anche la gara sprint di sabato.

La stella torinese ha ridotto a 18 punti il ​​divario con Martin nella classifica iridata.

“È una sensazione incredibile dopo un fine settimana come questo”, ha detto il 27enne.

“Adoro tutti i tifosi,” Grazie “Mugello!”

Bagnaia si è qualificato secondo, ma è partito dalla seconda fila al quinto posto dopo aver ricevuto una penalità in griglia per aver ostacolato Alex Marquez nelle prove libere del venerdì.

Non ha lasciato che questo inconveniente gli impedisse di godersi una grande partenza superando Martin, il poleman.

Il favorito di casa ha rapidamente stabilito un vantaggio di mezzo secondo sulla sua fidata bici Martin.

Bastianini ha conquistato il terzo posto nei primi giri davanti a Marc Márquez e Pedro Acosta, l'entusiasmante ventenne debuttante della GasGas.

Bagnaia era a metà del settimo round della stagione, con il divario tra lui e Martin che si avvicinava al secondo.

A sei giri dalla fine della gara, Marquez è riuscito a superare Bastianini portandosi al terzo posto.

Martin ha aumentato la pressione su Bagnaia, spostandosi a circa quattro decimi di secondo dal leader a tre giri dalla fine, creando un finale teso per una gara di cortei.

READ  Paolo Barelli ha vinto il ricorso della Corte Arbitrale dello Sport contro World Aquatics

Ma Bagnaia si è accorto del pericolo, ha premuto sull'acceleratore per tagliare comodamente il traguardo.

Un tiro nel finale di Bastianini lo ha portato a superare Marquez (quarto) e poi Martin nell'ultimo giro.

“Dopo un periodo difficile, è fantastico”, ha detto Bastianini, il cui posto nel team ufficiale Ducati per la prossima stagione potrebbe essere deciso la prossima settimana, con Martin e Marquez che sperano di ottenere una convocazione dal loro team Ducati.

Bastianini ha aggiunto: “Prima c'era qualcosa che non andava ma ora abbiamo risolto il problema.

“Stavo spingendo forte e all’ultimo giro ho visto che Jorge era molto vicino a me e ho pensato tra me e me: “Posso arrivare secondo”.

Martin, caduto nello sprint di sabato, sarà felice di non lasciare il Mugello a mani vuote, ma è deluso di non aver ottenuto la vittoria.

“Pensavo di poter fare questa mossa per ottenere la vittoria, quindi sono deluso di me stesso e torneremo forti a Essen.”

numero/lp/bsp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *