Si conclude a Nanchino la sfida Cina-Italia della pasta

L’evento “Face to Face, Pasta to Pasta” si concluderà il 14 gennaio 2023 presso il Tempio di Confucio a Nanchino. [Photo provided to Chinaculture.org]

L’evento, “Face to Face, Pasta to Pasta” nell’ambito dell’Anno sino-italiano della cultura e del turismo 2022, si conclude sabato al Tempio di Confucio a Nanchino.

I visitatori hanno guardato una rassegna video dell’intero evento e chef provenienti da Cina e Italia hanno dimostrato le loro abilità nella preparazione di noodle sul posto.

L’evento ospita una “Cina-Italia Pasta Challenge” online che invita chef, food blogger e buongustai a condividere le loro abilità nella preparazione di noodle e pasta e storie correlate.

Inoltre, sulle piattaforme dei social media verranno trasmessi talk show online incentrati su chef, rappresentanti culturali e aziendali di Cina e Italia, trasformando il “pasta in pasta” in comunicazioni “faccia a faccia” al termine dell’evento.

Zheng Hao, vicedirettore dell’Ufficio per gli scambi e la cooperazione internazionale del Ministero cinese della cultura e del turismo, ha dichiarato alla cerimonia di chiusura che lo scambio culturale è sempre stato un legame importante che promuove le relazioni e l’amicizia tra la Cina e il popolo. Poiché l’Italia funge da ponte con le cucine popolari, l’evento “Face to Face, Pasta to Pasta” ha contribuito alla comprensione e alla comunicazione tra i due paesi.

L’evento è stato ospitato dall’International Exchange and Cooperation Bureau del Ministero della Cultura e del Turismo della Cina, con il supporto della China International Cultural Association. Persone.cn.

READ  L'entusiasmo di Apangwa per il lavoro italiano sta suonando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.