Sei Nazioni Rugby | KC Hatrick ha stabilito il record dell’Italia emergente

L’esterno ventenne ha crossato due volte nei primi 17 minuti, portando l’Italia in vantaggio di 14-0 e completando il suo record di triplette in dieci minuti.

La squadra, allenata da Alessandro Troncon, ha superato entrambi i tallonatori Giampietro Ripalti e Vittorio Corneo e ha corso in un totale di sette tentativi con il centro Giulio Pertacini e il difensore Alessandro Izegor.

Commentando la vittoria, Trancon ha dichiarato: “Questo è un segnale significativo della maggiore profondità a nostra disposizione con i giocatori che possono indossare la maglia della squadra senior”.

KC, che all’inizio di quest’anno faceva parte dell’Under 20 italiana, ha aggiunto: “Come squadra abbiamo fatto una grande partita. Sono riuscito a vincere giocando bene e divertendomi. Sebbene tutti e tre i tentativi fossero di soddisfazione personale, la cosa fondamentale era vincere la partita.

KC ha avuto un impatto immediato quando l’Italia ha portato 14-7 all’intervallo, con la Romania che ha frenato un tiro poco prima dell’intervallo con Camil Sopoda.

Tuttavia, due mete nell’arco di tre minuti e mezzo sono state comode per l’Italia, con Ripaldi che ha poi passato per Isegor, dopo di che il Fly-Half Giacomo da Ray ha calciato otto dei suoi nove tiri dal dischetto.

Pertacini ha segnato la tripletta di Casey poco prima di un secondo di Sopoda per la Romania.

La Romania ha dominato il tempo di mischia e il Corneo ha ricevuto un tentativo di punizione prima di andare incontro alla morte per suggellare la vittoria.

READ  Dichiarò il prossimo ambasciatore in Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.