San Gennaro è tornato in città

Vivian Catenaccio e sua nipote Natalie Diaz conoscono Mulberry Street meglio di chiunque altro. La strada è casa da 11 giorni Festa di San Gennaro. Le loro famiglie hanno partecipato alla festa sin dal suo inizio nel 1926. Non solo, ma vivono ancora nel quartiere.

“Penso davvero che sia l’esperienza più newyorkese che ci sia su questa nostra piccola isola”, ha detto Diaz, co-proprietario di La Milla.

La famiglia possiede anche il famoso bar Mulberry Street. Tutti partecipano alla 96° festa di San Gennaro, in onore del santo patrono di Napoli. È da qui che provenivano molti immigrati italiani quando si stabilirono nel quartiere a cavallo del 20° secolo.

“Questa è la festa di tutte le feste. È come la chiamiamo da anni ormai”, ha detto Danny Frata, la cui famiglia è qui dall’inizio.

Gestisce lo stand di Danny on the Corner zeppole e Vinny’s Nut House, che vende un torrone italiano chiamato torrone.

John “Baby John” DeLutro prevede di vendere una tonnellata di cannoli durante la festa al Caffé Palermo a Mulberry. Preferito?

Pistacchio e pianura. Tutti amano i pistacchi”, ha detto Delotro, che si definisce il “Re dei Cannoli”.

La festa è iniziata come una festa di un giorno. Ora, è un festival di 11 giorni e 12 blocchi.

“Questa è una grande festa, la più grande festa italiana nel Paese, forse nel mondo”, ha detto John Fratta, uno degli organizzatori della festa.

La sua famiglia ha contribuito a creare l’evento, che è un vantaggio per le imprese del quartiere.

La maggior parte dei veri venditori di Mulberry Street dice: “Possiamo fare altri 11 giorni”, ha detto Catinaccio. E visto che siamo stanchi, siamo pronti per fare altri 11 giorni”.

READ  Anya Taylor-Joy ha indossato un abito dorato metallizzato con un profondo collo alla premiere del suo film

Diaz ha aggiunto: “È una festa costante e viviamo qui. La mia camera da letto si affaccia su Mulberry Street. È facile irritarsi, ma senti la celebrazione e non puoi fare a meno di sorridere”.

La festa continua fino al 25 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.