Russia: la Bielorussia potrebbe entrare in guerra se “invade” l’Ucraina | Notizie della guerra tra Russia e Ucraina

Mosca avverte di una “risposta collettiva” a qualsiasi attacco alla Russia o alla Bielorussia, mentre gli alleati si preparano a condurre esercitazioni militari congiunte.

Un funzionario del ministero degli Esteri russo ha affermato che la Bielorussia potrebbe entrare nel conflitto ucraino se Kiev decidesse di “invadere” la Bielorussia o la Russia.

In un’intervista con i media statali trasmessa venerdì, Alexei Polishchuk ha affermato che le imminenti esercitazioni militari russe con la Bielorussia mirano a prevenire l’escalation, ma ha avvertito che il più stretto alleato di Mosca potrebbe unirsi allo sforzo bellico.

“Da un punto di vista legale, l’uso della forza militare da parte del regime di Kiev o l’invasione del territorio della Bielorussia o della Russia da parte delle forze armate dell’Ucraina sono motivi sufficienti per una risposta collettiva”, ha detto Polishchuk al quotidiano statale Tass. . Agenzia.

La Russia ha usato la Bielorussia come trampolino di lancio per la sua invasione dell’Ucraina lo scorso febbraio, dispiegando migliaia di truppe nel suo vicino con il pretesto di esercitazioni militari prima di lanciare la sua offensiva.

Da allora i due paesi hanno concordato di intensificare la loro cooperazione militare e pianificano di tenere esercitazioni aeree congiunte in Bielorussia la prossima settimana.

L’esercitazione ha alimentato la speculazione che Mosca possa utilizzare il suo stretto alleato per lanciare una nuova offensiva in Ucraina dal nord nel prossimo futuro, aprendo un nuovo fronte.

Ma i funzionari ucraini hanno parlato della possibilità di un attacco dalla Bielorussia legato alle imminenti esercitazioni.

“Non assocerò le esercitazioni dell’aeronautica militare, che si svolgeranno sul territorio della Bielorussia, a massicci attacchi missilistici”, ha dichiarato venerdì Serhiy Popko, capo del dipartimento militare a Kiev.

READ  Ultime notizie Ucraina-Russia: Putin mette in massima allerta le forze nucleari mentre Zelensky chiama combattenti stranieri

Il presidente Volodymyr Zelensky ha dichiarato mercoledì che mentre l’Ucraina dovrebbe essere pronta al confine con la Bielorussia, “capiamo che a parte dichiarazioni forti, non vediamo nulla di forte lì”.

La Bielorussia ha sostenuto la Russia nella sua invasione dell’Ucraina, ma ha ripetutamente escluso di unirsi al conflitto.

Secondo Kaif, la Russia continua a utilizzare lo spazio aereo bielorusso per attacchi con droni e missili.

Il mese scorso, la Bielorussia ha convocato l’ambasciatore ucraino nel paese dopo aver affermato che Minsk aveva abbattuto un missile di difesa aerea S-300 ucraino in un campo.

Il ministero della Difesa ucraino ha detto che avrebbe indagato sull’incidente e ha suggerito che potrebbe essere stata una provocazione russa.

Il missile è caduto mentre la Russia stava sparando contro città in tutta l’Ucraina, in una delle più grandi ondate di attacchi dall’inizio del conflitto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.