Rotta pericolosa dei trafficanti verso l’Italia | eKatimerini.com

Nel tentativo di evitare potenziali intercettazioni attraversando la costa greca, molti trafficanti ora si dirigono direttamente in Italia dalla costa egea della Turchia, il che comporta tutti i rischi aggiuntivi.

Secondo l’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati, nei sette mesi fino al 2022 sono arrivate in totale 6.468 persone in 83 viaggi separati in barca direttamente dalla Turchia alle coste italiane.

Questo è quasi il doppio rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, quando 3.295 persone sono arrivate dalle coste turche a quelle italiane.

Secondo le stime del luglio di quest’anno, il 58% di coloro che hanno compiuto con successo il viaggio erano egiziani e siriani. Hanno attraversato il Mar Egeo su una rotta pericolosa sempre più favorita dai contrabbandieri, nota anche come “rotta calabrese”.

Ma i pericoli sono ancora maggiori. Molte navi sovraffollate non riescono a raggiungere la loro destinazione finale, poiché la scorsa settimana tre barche si sono arenate nell’isola greca meridionale di Kythira. Ciò era dovuto a problemi al motore o alla mancanza di conoscenza della navigazione dell’area in cui le persone assegnate come timonieri potevano essere spese dalle reti di contrabbando. Di conseguenza, molte navi si incagliano o affondano prima di attraversare metà della distanza.

Alexandros Georgoulis, un avvocato che si è occupato di casi di migranti sequestrati, lamenta che nonostante i testimoni in molti casi abbiano divulgato informazioni utilizzabili, i veri trafficanti, leader di circuiti in Turchia e intermediari, sfuggono all’arresto.

Nel marzo di quest’anno, 101 persone sono state salvate da una barca a vela a Paros. Sono stati arrestati tre capitani, uno dei quali ha fornito una descrizione accurata di uno dei trafficanti turchi, fornendo un numero di telefono, il suo vero nome e un profilo Facebook. Tuttavia, dal fascicolo del tribunale pertinente non è chiaro se siano mai state intraprese ulteriori azioni per individuarlo.

READ  Ristorante italiano preferito da Leeds United Players - Craig Jones

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.