Roberto Priorichi supervisiona le attività di Bain & Company in Medio Oriente

La divisione Middle East di Bain & Company, guidata dal belga Tom de Waile, ha un nuovo leader regionale: Roberto Priori.

L’italiano, che lavora in Bain & Company da 27 anni, è stato nominato a capo della divisione Sud Europa, Est Europa e Medio Oriente, con decorrenza dall’inizio di luglio.

In una mossa da pioniere regionale per l’Italia e la Turchia, Priorichi ora supervisiona un distretto di oltre 1.900 consulenti e personale che lavora da uffici in 10 città, inclusi i tre uffici di Bain & Company – Doha, Dubai e Riyadh – in Medio Oriente. Roberto Priorichi supervisiona le attività di Bain & Company in Medio Oriente.

Nei suoi ultimi ruoli, Priorichi ha guidato il team Bain italiano e turco attraverso una forte crescita. Quando è entrato in carica nel 2018, la società italiana contava circa 390 soci e consulenti, oggi il Gruppo Bain italiano conta quasi 550 soci e dipendenti che operano dalle sue sedi di Roma (lanciata nel 1991) e Milano (fondata nel 1989). Priewski ha anche supervisionato l’acquisizione di una società locale da parte di Bain nel 2021 Scienza dei dati della boutique Pangea.

Nel frattempo, in Turchia, l’ufficio di Istanbul (aperto nel 2012) ha beneficiato di “significativi guadagni in termini di prestazioni” da quando Priewski si è assunto la responsabilità ultima, ha affermato Domenico. azarelloil partner di gestione regionale per Europa, Medio Oriente e Africa presso Bain & Company.

“Roberto è un leader davvero strategico che incarna ‘il meglio di Bain’ e questo si riflette nella sua nomina a questa posizione fondamentale e strategica per la nostra azienda”, ha affermato Azzarello.

READ  L'Italia multa Google di 123 milioni di dollari per aver abusato di una posizione dominante

Commentando la nuova sfida, ha detto Priorichi. “Sono orgoglioso di poter continuare il mio percorso con nuove responsabilità. La nostra area geografica EMEA mira a creare forti sinergie, attingendo all’eccellenza culturale e commerciale e alla diversità dei suoi diversi mercati, amplificando il supporto che possiamo fornire ai nostri clienti e clienti nel ridefinire nuovi standard di fronte alle sfide che devono affrontare.

Parlando dell’impatto della nomina di leadership sul team del Medio Oriente, Tom De Wiley, managing partner di Bain & Company nella regione, ha dichiarato: “Roberto può portare la sua vasta esperienza in Medio Oriente. La sua esperienza e leadership ci consentiranno di migliorare la differenziazione di ciascuna area geografica, consentendo loro di lavorare come una squadra in tutti i mercati per fornire nuove soluzioni ai nostri clienti”.

“Sono fiducioso che Roberto aggiungerà un grande valore al nostro team in Medio Oriente nel suo nuovo ruolo”.

Succede a Priewski del Cottrell, ea sua volta lo segue in Italia Pierluigi Serlinga, da più di 20 anni membro di Bain & Company. L’ufficio di Istanbul è attualmente gestito da Gözde Yalazi Uzbek.

A proposito di Roberto Priori
Roberto Prioreschi è leader nella produzione avanzata, servizi, energia, risorse naturali, servizi pubblici e pratiche di energia rinnovabile di Bain & Company. Lavora con dirigenti e team dirigenziali nello sviluppo di strategie e programmi di trasformazione, tra cui l’integrazione post-fusione, la gestione della trasformazione e la riorganizzazione, con particolare attenzione ai clienti nei settori del gas, dell’elettricità, dell’acqua e dei rifiuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.