Roberto De Zerbe elogia Graham Potter e punta alla top 10 dopo aver firmato un contratto quadriennale come allenatore del Brighton | notizie di calcio

Roberto de Zerbe ha promesso di mantenere il Brighton in carreggiata per soddisfare le sue ambizioni pre-stagionali di finire la Premier League tra i primi dieci.

Il 43enne italiano ha firmato un contratto quadriennale all’Amex Stadium e ha insistito per la presentazione di martedì di aver scelto il Brighton tra una miriade di altre opportunità manageriali.

Il proprietario del Brighton de Zerby Tony Bloom lo ha descritto come una “misura naturale” per guidare l’Amex Stadium dopo la partenza di Potter per il Chelsea.

I direttori del Brighton, Paul Barber e Bloom, hanno insistito sul fatto che De Zerbe fosse nella rosa dei candidati per prendere il timone, con il club e il nuovo allenatore che credevano che le loro qualità e la loro visione fossero allineate.

De Zerbe ha detto che spera di raggiungere il successo in Premier League grazie al buon lavoro svolto dal suo predecessore Graham Potter prima della sua partenza per il Chelsea.

Potter si è guadagnato un’illustre reputazione come allenatore visionario al Brighton grazie al suo approccio flessibile, alle tecniche di coaching innovative e all’attenzione ai dettagli e De Zerbe si è detto pronto ad aiutare il club al quarto posto a migliorare ancora di più.

“Per me è molto facile iniziare a lavorare a Brighton perché conosco il lavoro che Potter ha svolto prima di me”, ha detto ai giornalisti l’italiano De Zerbe nella sua presentazione ufficiale.

“I giocatori hanno le capacità e le caratteristiche giuste, in particolare la mentalità, per giocare il mio stile di calcio e giocare con il coraggio che voglio.

immagine:
Roberto De Zerbe è stato rivelato come il nuovo allenatore del Brighton

“Ovviamente ora sto collaborando con una squadra che è quarta in classifica e questo mi ha dato più motivazione”.

De Zerbe ha anche rivelato di aver ricevuto il sigillo di approvazione per la scelta del Brighton dall’allenatore del Manchester City Pep Guardiola.

“Il Brighton mi voleva così tanto come allenatore e il loro stile di gioco è molto simile alla mia idea di calcio”, ha detto De Zerbe.

“Ci siamo incontrati subito dopo aver iniziato a parlare. Certo, le altre squadre erano interessate a me, ma sono felice di essere qui.

READ  Il Leicester City sta sudando per la forma fisica della coppia principale mentre Jose Mourinho e la Roma sono frustrati

“Penso che siamo sulla stessa lunghezza d’onda e sono sicuro che possiamo farlo bene. Ho parlato con Pep domenica sera, sì. È così felice che io sia sull’aereo qui.

“Mi ha parlato molto bene del club. Mi ha detto che se avessi avuto bisogno sarebbe stato molto felice di aiutarmi, ma ovviamente non nel gioco giochiamo contro di loro!

“Penso che la visione giusta sia quella di cercare sempre di migliorare. E ovviamente la scorsa stagione siamo arrivati ​​noni, quindi la nostra visione è quella di rimanere tra i primi 10 del campionato.

Roberto De Zerbe, ex allenatore dello Shakhtar Donetsk, assumerà il posto vacante di allenatore a Brighton (AP)
immagine:
Roberto de Zerbe è disoccupato da quando ha lasciato lo Shakhtar Donetsk a luglio

“Per me questa è una grande sfida. Vengo a lavorare nel campionato più importante del mondo.

“Sono venuto qui molto modestamente perché so dove vengo a lavorare. Ma ovviamente vengo qui di persona, per fare ciò che so fare e per portare qui le mie esperienze di ciò che so fare”.

Bloom, il titolare del Brighton, ha elogiato De Zerbe, l’ex presidente del Sassuolo e dello Shakhtar Donetsk, per l’analisi del gabbiano, che lo ha colpito durante le interviste.

“Roberto si adatta davvero al club, ai giocatori che abbiamo e allo stile”, ha detto Bloom. “Ci sono molte somiglianze tra Graham Potter e Roberto, e questo era davvero importante per noi.

“Quando abbiamo incontrato Roberto, la conversazione è andata molto bene. Siamo davvero fiduciosi di avere l’allenatore giusto per questa squadra di calcio in questo momento. Penso che Roberto abbia fatto i compiti e abbia saputo molto della squadra di calcio in anni recenti.

“Sono passati solo pochi giorni dalla partenza di Graham, quindi sono rimasto molto colpito dal lavoro che ha svolto. Penso che la persona sia assolutamente fondamentale; quando assumiamo un allenatore è la persona, l’allenatore, il carattere e l’adattamento con il club.

“Tutte le parti devono combaciare bene, e per Roberto hanno fatto proprio questo, è una scelta naturale per questo club”.

File foto il 04-30-2022 di Graham Potter, il contendente per sostituire Thomas Tuchel, che è stato licenziato dal Chelsea dopo 100 partite a Stamford Bridge.  Data di uscita: mercoledì 7 settembre 2022.
immagine:
L’ex allenatore del Brighton Graham Potter è ora responsabile del Chelsea

De Zerbi ha ricevuto dalla Federcalcio il nulla osta per iniziare a lavorare con i Gabbiani, con l’approvazione del permesso di lavoro nelle fasi finali.

READ  Il giocatore dell'Inter Hakimi "meritato applausi" ha supervisionato una grande prestazione contro l'Hellas Verona, hanno sostenuto i media italiani.

L’invasione russa dell’Ucraina ha interrotto il mandato di De Zerbe allo Shakhtar, lasciando l’allenatore italiano senza altra scelta che cambiare rotta nella sua carriera.

“La scelta di allenarmi in Ucraina è stata mia, ho avuto possibilità di rimanere in campionato, ma ho scelto di andare allo Shakhtar”, ha detto De Zerbe.

Ho preso questa decisione per i giocatori, il club e la possibilità di giocare in Champions League.

“E ovviamente non mi aspettavo che tutto finisse quando è finito a causa dell’inizio della lotta. È stato anche brutto lasciare che qualcosa andasse bene.

“Cosa posso fare se non continuare a lavorare con la stessa passione che ho sempre dimostrato? Avrò sempre quell’esperienza, al club e con la gente”.

La carriera di De Zerbe come allenatore finora

  • 2013-2014: Ha iniziato la sua carriera di allenatore con la squadra amatoriale italiana Darfo Boario.
  • 2014-2016: È passato al Foggia in terza divisione, ha vinto la Coppa Italia e ha perso per un soffio la promozione.
  • 2016: Ha trascorso due mesi e mezzo al Palermo, club di Serie A, ma è stato esonerato dopo un brutto inizio di stagione.
  • 2017-2018: Di recente è entrato a far parte della squadra del Benevento, che è stata promossa in Serie A italiana. De Zerbe ha guadagnato elogi nonostante la retrocessione della sua squadra in Seconda Divisione.
  • 2018-2021: Viene nominato allenatore della squadra del Sassuolo, portando il club all’ottavo posto consecutivo. Ha saltato l’Europa League contro la Roma per differenza reti nel 2021.
  • Dal 2021 al 2022: Ha preso il suo primo lavoro fuori dall’Italia allo Shakhtar Donetsk, vincendo la Supercoppa d’Ucraina nel settembre 2021. Ha lasciato il ruolo a causa dell’invasione russa dell’Ucraina.

De Zerbe ha ottenuto ottimi voti per il suo stile di calcio al Sassuolo, che lo ha portato all’ottavo posto in Serie A, e ha vinto lo scorso anno la Supercoppa d’Ucraina con lo Shakhtar.

De Zerbe ha incontrato il presidente Bloom e l’amministratore delegato Paul Barber e David Weir a Londra all’inizio di questa settimana ed è volato a Brighton venerdì prima di assistere a un’amichevole a porte chiuse all’AMEX sabato.

READ  L'Italia non vacillerà a Wembley dopo le critiche sul caos di Roma | Euro 2020

Il Brighton ha anche concordato accordi con la squadra di allenatori di De Zerby e spera che il gruppo sia pronto per affrontare il Liverpool in Premier League la prossima settimana.

“Sarà divertente guardare la partita del Brighton”

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

Il giornalista di calcio italiano Marco Demicelli gestisce le regole per il nuovo allenatore del Brighton Roberto De Zerbe e afferma che i fan possono aspettarsi un tipo di calcio offensivo.

Il giornalista di calcio italiano Marco Demicelli su cosa aspettarsi dal nuovo allenatore del Brighton:

“Gli piace essere molto offensivo, gli piace avere una squadra offensiva con tanti attaccanti. Gli piace giocare da dietro e credo che l’idea di calcio di De Zerbi sia simile a quella di Maurizio Sarri. Si divertiranno a guardare giocare il Brighton”.

“Durante l’estate, Bournemouth ha avuto molte conversazioni con De Zerbe e il suo agente, ma ha deciso di non andarci perché non sentiva di avere la libertà di fare quello che voleva.

“Anche in Italia a Sassuolo c’erano tante volte grandi club legati a lui – Roma in particolare cercavano di prenderlo. Lui non ci andò perché a Sassuolo sentiva di avere la libertà e la possibilità di giocare il calcio che voleva”. .Alla Roma o in qualsiasi altro grande club non ce l’avrebbe avuta”.

Cosa accadrà al mio zerby?

Partite della Premier League del Brighton

L’italiano ha ora due settimane per stabilirsi a Brighton e organizzare il suo staff di spalle con i giocatori della Premier League in pausa internazionale. Potrà anche incontrare e lavorare con giocatori che non sono stati coinvolti nei loro paesi.

Quindi inizia un intenso mese di test a ottobre, iniziando il suo regno con una trasferta a Liverpool sabato 1 ottobre, prima di dare il benvenuto al Tottenham Hotspur all’AMEX per la prima partita casalinga una settimana dopo sabato 8 ottobre, in diretta su Sky Sports .

De Zerbe e la sua squadra tornano allo Sky Sports Football venerdì sera 14 ottobre con un viaggio a Brentford, per dare il benvenuto al Nottingham Forest sulla costa meridionale quattro giorni dopo.

Sabato 22 ottobre il Brighton affronterà i campioni della Premier League del Manchester City in vista dello scontro dell’AMEX contro l’ex allenatore Graham Potter e il Chelsea sabato 29 ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.