Rapporto del comitato della Camera che indaga sulla rivolta del Campidoglio per votare per raccomandare accuse penali contro Donald Trump | Notizie degli Stati Uniti

Il comitato ristretto della Camera degli Stati Uniti che indaga sulla rivolta del Campidoglio si sta preparando a votare per sollecitare il Dipartimento di Giustizia a perseguire accuse penali contro l’ex presidente Donald Trump, secondo i resoconti dei media statunitensi.

Politico ha riferito venerdì che le accuse proposte contro Trump includono la sedizione, citando due persone anonime che hanno familiarità con la questione.

La commissione, composta da sette democratici e due repubblicani, voterà lunedì sulla sua relazione e sui rinvii penali.

Sebbene il comitato del Congresso non possa intentare un’azione legale contro Trump, può decidere in merito a un rinvio penale al Dipartimento di Giustizia, se i membri lo desiderano.

Un rinvio non significa necessariamente che il Dipartimento di Giustizia, che sta conducendo le proprie indagini sulla rivolta, deciderà di sporgere denuncia.

Il comitato sta indagando sull’assalto al Campidoglio degli Stati Uniti che ha visto migliaia di sostenitori di Trump marciare sul Congresso il 6 gennaio 2021 nel tentativo fallito di ribaltare la sconfitta di Trump nelle elezioni del 2020.

Cinque persone, tra cui un agente di polizia, sono state uccise durante o poco dopo la rivolta e più di 140 agenti di polizia sono rimasti feriti.

Le audizioni pubbliche del comitato, in cui ha interrogato ex aiutanti repubblicani e membri chiave dello staff della Casa Bianca sulla preparazione alla rivolta, hanno evidenziato il ruolo di Trump nel provocare un attacco senza precedenti al Campidoglio.

immagine:
I manifestanti pro-Trump hanno preso d’assalto il Campidoglio degli Stati Uniti durante la manifestazione

Il signor Trump ha detto a una folla di suoi sostenitori che non avrebbe mai concesso le elezioni del 2020 e li ha esortati a “combattere come un inferno” prima di dirigersi al Campidoglio il 6 gennaio 2021.

READ  Il ministro israeliano difende la polizia nel presunto caso di spionaggio di Pegasus | Israele

La commissione ha convocato l’ex presidente Al termine dell’ultima udienza pubblica di ottobre.

Inizialmente ha detto che avrebbe obbedito, ma poi ha citato in giudizio per evitare di testimoniare o fornire la documentazione richiesta e si è rifiutato di comparire per la testimonianza.

Si prega di utilizzare il browser Chrome per un lettore video facilmente accessibile

Video della rivolta del Campidoglio del 6 gennaio

La commissione ha raccolto una raccolta di materiali relativi ai disordini, comprese le trascrizioni di oltre 1.000 interviste e milioni di altri documenti.

Leggi di più:
Come si sono svolte le caotiche quattro ore a Washington
Steve Bannon è stato condannato per essersi rifiutato di testimoniare sull’assedio del Campidoglio
Poliziotto in pensione incarcerato per aver aggredito un agente durante l’attacco al Campidoglio

A ottobre, un agente di polizia che era in servizio durante la rivolta al Campidoglio degli Stati Uniti, Michael Fannon, ha dichiarato a Sky News di aver Pensa che morirà dopo essere stato picchiato e picchiato con un taser alla base del cranio, causandogli un attacco di cuore e un trauma cranico.

L’attacco al Campidoglio ha spinto i politici a correre per salvarsi la vita mentre le persone hanno sfondato le finestre e si sono fatte strada nell’edificio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.