Questa è la Vision GT di Ferrari per Gran Turismo 7 – GTPlanet

La Ferrari ha finalmente rivelato il suo attesissimo progetto Vision GT Le finali mondiali di Gran Turismo sono qui a Monaco. Come ci si potrebbe aspettare dall’iconica azienda italiana, è un vero orologio!

Flavio Manzoni, Senior Vice President of Design di Ferrari, e Kazunori Yamauchi, creatore di Gran Turismo, hanno tenuto una breve presentazione ai media prima del debutto della vettura durante la trasmissione in diretta della Nations Cup.

“Abbiamo avviato il progetto Vision GT 9 anni fa e finalmente abbiamo una Ferrari Vision Gran Turismo”, ha affermato Yamauchi-san. “Ora ne siamo molto entusiasti. Sono passati diversi anni da quando sono andato a Maranello per incontrare Manzoni. È un sogno che si avvera e un momento emozionante per noi”.

“La nostra squadra è nata due anni e mezzo fa”, ha spiegato Manzoni. “È molto importante per me e per la Ferrari perché immagina il futuro del marchio. L’idea era immaginare come sarebbe stata la supercar del futuro. Non è stato facile. È stato un progetto che ha coinvolto tutti i reparti Ferrari, in particolare aerodinamica e ingegneria, che hanno definito il concept di questa vettura”.

Manzoni ha continuato a discutere dove il team ha trovato l’ispirazione e cosa li ha portati al progetto finale. “L’idea era di creare qualcosa che sembra una contraddizione ma non lo è”, ha continuato. “Volevamo creare qualcosa di sottile e nitido, ma anche organico. Questo contrasto rende qualcosa di veramente speciale. Crea un nuovo linguaggio e un nuovo vocabolario che possano ispirarci negli anni a venire”.

“Volevamo una sorta di effetto senza soluzione di continuità tra le superfici interne ed esterne, per creare un oggetto organico in cui arte e scienza si fondessero insieme”, ha spiegato Manzoni.

L’artista è stato fortemente ispirato dal team di progettazione Ferrari Anish Kapoor. “Abbiamo esaminato esempi di superfici infinite, che sono l’ispirazione principale per il famoso lavoro di Anish Kapoor.”

All’interno, il volante si ispira al videogioco in cui appare l’auto, con joystick come un controller per console di gioco. Il volante stesso non ha alcuna connessione meccanica e utilizza invece una tecnologia di guida a filo che produce il proprio feedback di forza al guidatore, proprio come le periferiche di un gioco.

Non ci sono molti dettagli sul propulsore disponibile, ma è un ibrido plug-in che presenta l’ultimo motore V6 della Ferrari che produce oltre 1.350 cavalli.

Il volante era ispirato al gioco, con i joystick sulla console di gioco. Il volante stesso non ha alcun collegamento meccanico, con piantone dello sterzo a filo, ma vogliono trasmettere tutta la sensazione di guida quando lo guidi.

Per i giocatori che completano con successo Gran Turismo World Finals “Campagna da guardare”L’auto sarà disponibile in Granturismo 7 il 15 dicembre. Per tutti gli altri, la Ferrari Vision GT si presenterà al Brand Central il 23 dicembre.

Leggi altri articoli su Ferrari e Vision Gran Turismo.

READ  Questa nuova fuga di notizie rivela alcuni dei giochi che potrebbero arrivare su PlayStation Plus ed Extra il prossimo mese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.