“Qualcosa è cambiato all’Inter, merito a Simon Inzaghi”

Il giornalista italiano Matteo Marani ritiene che l’allenatore dell’Inter Simone Inzaghi abbia fatto un ottimo lavoro nel cambiare le cose all’Inter.

Parlando alla radio italiana Sky Sport Italia, Marani ha elogiato l’allenatore nerazzurro per aver dato torto ai suoi scettici e aver rimesso le cose in carreggiata con la squadra.

L’inizio di stagione dell’Inter ha sollevato seri dubbi sull’idoneità di Inzaghi a guidare i nerazzurri.

I giocatori a volte sembravano tiepidi sul campo, incapaci di giocare in modo coerente e molti giocatori sembravano inadatti.

Tuttavia, l’allenatore non ha avuto paura di apportare alcune modifiche significative e quelle sembravano aver dato i suoi frutti.

Per Marani, il 46enne ex tecnico della Lazio merita un grande merito per il lavoro svolto.

Abbiamo tutti un po’ criticato Inzaghi, ma ora dobbiamo dargli il merito di aver preso alcune decisioni coraggiose, come fare di Onana il portiere titolare, giocare Calhanoglu davanti alla difesa, e restituire De Vrij, Demarco che passa definitivamente come terzino sinistro .”

“In qualche modo ha cambiato la situazione di inerzia nello spogliatoio, qualcosa è cambiato dopo che i giocatori si sono affrontati”, ha detto Marani.

“Lautaro ha sottolineato il suo ritorno al suo livello segnando in campionato”.

Marani ha proseguito: “Ora i nerazzurri stanno affrontando due big contro Fiorentina e Sampdoria, non possono più permettersi di sbagliare se vogliono recuperare”.

READ  Tg in diretta: Eric Ten Hag guarda N'Golo Kante con De Jong e l'ultimo Dybala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.