Protezione dell’accesso a Internet e dati importanti in Ucraina

Il governo degli Stati Uniti e il settore privato stanno fornendo un’assistenza fondamentale per la sicurezza informatica all’Ucraina, aiutando il paese a rimanere online durante la guerra brutale e ingiusta della Russia.

L’ulteriore invasione dell’Ucraina da parte del Cremlino ha utilizzato tattiche di guerra dell’informazione, inclusi attacchi informatici a infrastrutture critiche e Diffondere disinformazione Attraverso reti dannose sponsorizzate dallo stato, nonché interruzioni di massa del servizio Internet, secondo i media ucraini e i rapporti del governo.

Presentato dal Dipartimento di Stato americano 40 milioni di dollari di aiuti per lo sviluppo di Internet Dal 2017 per migliorare la resilienza informatica dell’Ucraina, con altri 45 milioni di dollari in assistenza supplementare nel 2022 per rafforzare le capacità di difesa informatica dell’Ucraina.

Il Federal Bureau of Investigation (FBI) degli Stati Uniti ha assistito la sicurezza nazionale e le forze dell’ordine dell’Ucraina, informando i partner sulle operazioni informatiche dei servizi di intelligence russi e condividendo metodi investigativi e di risposta.

Il supporto di USAID include finanziamenti per esperti tecnici per aiutare i ministeri del governo ucraino e gli operatori delle infrastrutture a identificare malware e ripristinare i sistemi dopo gli incidenti.

Amministratore dell’Agenzia degli Stati Uniti per lo sviluppo internazionale Samantha Power ha detto a marzo che i programmi digitali dell’agenzia hanno sostenuto l’Ucraina contro “ripetuti attacchi informatici da prima dell’invasione russa” e che l’USAID aiuta “i funzionari del governo ucraino a mantenere i contatti tra loro e con gruppi importanti”.

SpaceX ha fornito apparecchiature Internet satellitari Starlink, viste il 25 marzo a Leopoli, in Ucraina, per aiutare gli ucraini a rimanere online. (© Shutterstock.com)

L’Agenzia degli Stati Uniti per lo sviluppo internazionale ha sostenuto la consegna di 5000 postazioni internet Da Starlink, il provider di servizi Internet via satellite per SpaceX. I terminali possono mantenere la connessione, anche se le connessioni in fibra o cellulari sono danneggiate.

READ  Qualcomm e Sophos ink si accordano per proteggere i PC Snapdragon 5G

Monitoraggio delle forniture mediche

Anche altre società tecnologiche statunitensi stanno fornendo assistenza. Gli strumenti web e logistici di Amazon aiutano gli operatori umanitari a rintracciare le forniture mediche dirette in Ucraina e supportano gli scienziati che monitorano la qualità dell’aria intorno ai siti nucleari vicino alle zone di guerra.

spostandosi 10 milioni di gigabyte di dati Dai server in Ucraina al cloud Amazon, l’azienda aiuta i ministeri ucrainiE il Informazioni importanti per la ripresa del dopoguerra sono conservate da università e banche.

Amazon afferma che i dati catastali sono “vitali sia per coloro che hanno investito i risparmi di una vita nel settore immobiliare sia per la futura ricostruzione dell’Ucraina”. La società ha anche fornito milioni di dollari in aiuti ai rifugiati ucraini, compresi i servizi legali.

L’aiuto di 100 milioni di dollari di Microsoft ha aiutato l’Ucraina Difendersi da una raffica di attacchi informatici. Microsoft ha detto in un rapporto pubblicato il 27 aprile circa Guerra ibrida in Ucraina.

fornire aiuto

Gli sforzi di sicurezza informatica di Google e 45 milioni di dollari in aiuti all’Ucraina La società con sede in California ha ricevuto il primo premio per la pace del governo ucraino. Annunciando l’onore il 25 maggio, il vice primo ministro Mikhailo Fedorov ha affermato che Google è un “grande amico dell’Ucraina”.

“Letteralmente, fin dai primi giorni di guerra, hai cominciato ad aiutarci sul fronte dell’informazione, con molte iniziative per il business e, soprattutto, con il sostegno umanitario per i nostri cittadini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.