Prayuth saluta legami economici più stretti con l’Italia

L’ambasciatore uscente visita il Primo Ministro per esaminare i risultati raggiunti nel rafforzamento delle relazioni


Lorenzo Galanti, ambasciatore d’Italia in Thailandia, ha invitato il Primo Ministro Prayut Chan-o-cha al Palazzo del Governo a salutarlo alla scadenza del suo mandato. (Foto: Palazzo del Governo)

Thailandia e Italia hanno riaffermato il loro impegno a cooperare in tutti gli aspetti della promozione economica e dello sviluppo sostenibile.

Lorenzo Galanti, ambasciatore italiano in Thailandia, ha fatto una visita di cortesia al Primo Ministro Prayut Chan-o-cha venerdì alla Government House per dirgli addio alla scadenza del suo mandato.

Il generale Prayuth ha elogiato i risultati dell’inviato durante i suoi quattro anni di mandato. Ha anche affermato che spera di rafforzare le relazioni bilaterali sotto tutti gli aspetti poiché quest’anno ricorre il 154° anniversario delle relazioni diplomatiche tra i due paesi.

Il Presidente del Consiglio ha anche rivolto i suoi migliori saluti a Georgia Meloni, che dovrebbe diventare la prima donna Presidente del Consiglio italiana.

L’ambasciatore ha espresso fiducia in un ulteriore sviluppo congiunto con la Thailandia in settori quali la sicurezza, la scienza, la tecnologia e la medicina.

Galanti ha affermato che l’Italia sosterrà anche la Thailandia nel suo ruolo di presidente dell’incontro della Cooperazione economica Asia-Pacifico (APEC) a Bangkok il prossimo mese, con la speranza che l’evento andrà a beneficio di tutti i paesi della regione e promuoverà una crescita economica sostenibile.

Il generale Prayuth ha elogiato la stretta collaborazione tra i due paesi nello sviluppo dei curricula del Command and General Staff College e della Royal Police Cadet Academy, oltre ai corsi di formazione della Royal Thai Police.

Il Primo Ministro ha anche ringraziato l’Italia per aver inviato rappresentanti dell’azienda a partecipare al Forum sulla Difesa e Sicurezza del 2022 tenutosi ad Impact Square, Muang Thong Thani ad agosto, che è servito da vetrina delle ultime tecnologie di difesa del Paese.

READ  Più immigrati, per favore - Politico

Ha inoltre elogiato il Sig. Galanti per aver avviato un progetto di cortometraggio intitolato Io e la porta magicadove le agenzie tailandesi e gli artisti italiani descrivono l’eredità architettonica dell’Italia a Bangkok, come il progetto architettonico coloniale della Sala del Trono di Ananta Samakhom e Ban Norasingh, attualmente utilizzata come residenza del governo.

Galanti ha espresso il suo piacere di contribuire all’organizzazione del primo vertice commemorativo ASEAN-UE a Bruxelles, che si terrà a dicembre per celebrare il 45° anniversario dell’ASEAN-UE.

Il premier ha espresso fiducia che il vertice sarà una tappa per rafforzare la cooperazione economica nelle due regioni al fine di promuovere lo sviluppo sostenibile

Il generale Prayuth ha anche espresso la sua gioia per il fatto che l’Unione europea e la Thailandia abbiano finalmente redatto un accordo preliminare di partenariato e cooperazione a settembre.

L’APC copre un’ampia gamma di settori politici, tra cui ambiente, energia, cambiamento climatico e commercio. Ha affermato che sarà una tabella di marcia per inquadrare positivamente le relazioni UE-Thailandia nei prossimi anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.