Palermitano | Le prime 3 teste di serie passano alle ultime 8 in Italia

Tutte le prime 3 teste di serie sono nei quarti di finale del WTA 250 Palermo Ladies Open, e Daria Kasatkina ha preso il comando con una vittoria per 6-3 6-1 sulla collega russa Tatiana Prosorova giovedì.

Le condizioni non erano quelle di sera e sono stato colto impreparato. Sono contento di essere rimasto fedele alla concorrenza e di aver trovato una strategia vincente. Con Yastremska è sempre difficile, ha delle accelerazioni potenti e a volte ti sorprende. Ogni volta che provo a contrastare, gioco in profondità e muovo la palla. Gelsomino Paulini

Kasatkina se l’è cavata facilmente contro la numero 236 del mondo, rispetto all’estenuante primo turno contro la numero 1 italiana Martina Trevisan che le ha richiesto 2 ore e 36 minuti.

Vincendo in un’ora e 24 minuti, la Kasatkina ha salvato 2 palle break su 4, mentre la Prozorova ne ha parate 9 su 15 nel terzo tabellone principale del WTA Tour della 19enne.

Il numero 11 del mondo Kasatkina ha una percentuale di successo del 60,8% su 31 su 51, rispetto al 41,1%, 23 su 56, classificato 236.

Dopo che l’italiana ha battuto l’ucraina Diana Yastremska 2-6 6-4 6-2 in 2 ore e 10 minuti, la testa di serie giocherà la sua quinta apparizione nei quarti di finale contro la quinta testa di serie Jasmine Paolini, che si incontrerà negli ottavi di finale venerdì.

Paolini, unica italiana nel pareggio del Palermo, ha rimontato dal 2-6, 0-3 e ha opposto grande resistenza, strappando due volte il servizio di Yastremska nel secondo set ed uscendo nel terzo.

“La mia pausa nel quinto gioco del secondo set ha cambiato il gioco”, ha detto Paulini in seguito. “La mia partenza non è stata buona.

READ  Robina Benson ha ospitato una festa di benvenuto per Giorgetti Italia a Los Angeles

“Le condizioni non erano quelle di sera e sono stato colto impreparato. Sono contento di essere rimasto fedele alla gara e di aver trovato una strategia per vincere.

“È sempre difficile con Yastremska, ha un’accelerazione potente e a volte ti sorprende. Ogni volta che provo a combattere, gioco in profondità e muovo la palla.

Paulini, semifinalista qui l’anno scorso, è arrivato al secondo quarto di finale quest’anno.

Jasmin Paulini 34 anni è l’ultima giocatrice italiana al Palermo Ladies Open e nei quarti affronterà Daria Kasatkina.

palermoladiesopen.it

Nell’altro ottavo di finale, la terza testa di serie Mayer Sherif ha battuto la russa Sofia Lancer 6-3 6-3, mentre l’egiziana affronterà in semifinale la colombiana Camila Osorio.

Osorio, 74° classificato, ha perso un primo set di 88 minuti battendo la russa Erika Andreeva in 2 ore e 48 minuti per raggiungere i quarti di finale all’ASD Country Time Club giovedì sera.

Negli altri due quarti di finale, la testa di serie numero 2 Qinwen Zheng della Cina incontrerà venerdì la testa di serie numero 7 Emma Navarro degli Stati Uniti e Clara Burel della Francia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *