Novak Djokovic avanza ai quarti di finale dell’Open d’Italia, battendo l’ex rivale Stan Wawrinka | tennis | Gli sport

Novak Djokovic ha impiegato 74 minuti per passare ai quarti di finale a Roma, battendo il suo ex rivale Stan Wawrinka 6-2 6-2. Questo è il primo incontro tra il numero 1 del mondo e il tre volte campione del mondo dal 2019, e il giocatore di primo livello ha avuto difficoltà a organizzare uno scontro dei quarti di finale con Felix Agar-Aliasim per fare un passo avanti per mantenere il posto numero uno al mondo. 1 classifica.

Djokovic e Wawrinka si sono incontrati per la 26esima volta, la prima volta in quasi tre anni che la star svizzera è tornata da un tour e un anno dopo un intervento chirurgico a una doppia gamba. Il loro precedente incontro si è concluso con il ritiro al numero 1 del mondo agli US Open 2019 e non hanno giocato il loro miglior gioco in tre set dalla fine del 2015.

Partenza veloce per il cinque volte campione dell’Open d’Italia, che all’andata ha battuto il suo vecchio rivale. Ma Wawrinka, retrocesso al 361° posto nel mondo in sua assenza, è stato in grado di ottenere due partite sul tabellone prima che Djokovic prendesse nuovamente il vantaggio di 5-2, eliminando il primo set mezz’ora dopo.

L’ex giocatore n. 3 al mondo ha giocato la sua migliore partita della partita finora per iniziare la seconda partita, ma ha perso nella battaglia di otto minuti poiché il primo giocatore in classifica ha esteso le sue partite a quattro e ha sbloccato la situazione al primo opportunità. Ma quando Djokovic ha preso un vantaggio per 2-0, il tre volte campione del mondo Wawrinka non è stato in grado di cambiarlo, ma un dritto netto di Djokovic ha premiato Wawrinka con il primo break point della partita nella partita successiva.

READ  Scimmia! Ritorna la festa di Little Italy

In poche parole: il segreto di Nadal sull’incontro di Wimbledon dell’ATP – “Non va bene andare in generale”

Il cinque volte ex campione dovrà andare in semifinale per mantenere la sua posizione numero 1 al mondo, altrimenti perderà contro Daniel Medvedev, ma ora manterrà il primo posto in una sola partita. Open di Francia. Questa è la prima vittoria della Serbia contro Wawrinka dalla partita Parigi-Percy del 2015, quando il 37enne si è ritirato agli US Open del 2019, sconfiggendo Djokovic e vincendo nuovamente il titolo degli US Open nel 2016.

Wawrinka si recherà ora all’Open di Ginevra della prossima settimana, dove è un ex campione, e prima di partire per l’Open di Francia, è stato l’ultimo vincitore a battere Djokovic nella finale del 2015. L’ex 3° classificato ha vinto questa settimana il suo primo titolo itinerante in 15 mesi al Rome Masters. Ha sconfitto la quattordicesima testa di serie Reilly Obelka al primo turno ottenendo la sua prima vittoria dopo gli Australian Open 2019. -Sconfitto il compagno di squadra di Djokovic, Laszlo Djiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.