Notizie Ucraina – Mubasher: il ministro della Difesa afferma che i carri armati tedeschi non raggiungeranno la linea del fronte prima di tre mesi

Boris Johnson visita l’Ucraina tra nuove accuse di corruzione

Il ministro della Difesa tedesco ha avvertito che ci vorranno circa tre mesi prima che i primi carri armati Leopard 2 raggiungano la linea del fronte in Ucraina.

Boris Pistorius ha fatto le osservazioni mercoledì dopo che Berlino ha confermato che invierà veicoli da combattimento a Kiev e consentirà ad altri paesi di farlo.

Ha descritto il Leopard 2 come “il miglior carro armato del mondo”. “Questo è un importante punto di svolta, forse anche per questa guerra, almeno per la fase attuale”, ha detto.

Berlino ha subito un’enorme pressione internazionale per approvare l’uso di carri armati Leopard 2 di fabbricazione tedesca, poiché i paesi chiedono il permesso alla Germania di riesportare quelli nei loro eserciti.

La decisione della Germania di inviare 14 carri armati – come primo passo – apre la strada ad altri paesi come Polonia, Spagna, Finlandia e Norvegia per fornire all’Ucraina alcuni dei suoi carri armati Leopard, aprendo la strada alla consegna delle centinaia di carri armati che l’Ucraina dice che serve.

Gli Stati Uniti si stanno anche preparando ad annunciare che invieranno carri armati Abrams ucraini, secondo quanto riferito.

1674651381

Ci vogliono tre mesi per schierare i carri armati

Il ministro della Difesa tedesco Boris Pistorius ha dichiarato che ci vorranno circa tre mesi per schierare i primi carri armati in Ucraina. Ha descritto il Leopard 2 come “il miglior carro armato del mondo”.

“Questo è un importante punto di svolta, forse anche per questa guerra, almeno per la fase attuale”, ha detto.

1674663940

La Slovacchia si dice pronta a inviare 30 carri armati T-72 in Ucraina

Il ministro della Difesa Jaroslav Nad ha affermato che la Slovacchia è pronta a inviare “immediatamente” 30 carri armati T-72 in Ucraina a condizione che possa ricevere carri armati occidentali per sostituirli.

Parlando a un briefing online a Odessa, in Ucraina, Nad ha affermato che la Slovacchia ha inviato l’anno scorso 30 veicoli da combattimento di fanteria BVP-1 dell’era sovietica in Ucraina dopo aver acconsentito alla consegna da parte della Germania di 15 carri armati Leopard II alla Slovacchia per sostituirli.

“Abbiamo ancora 30 carri armati T-72 e saremo pronti a inviarli immediatamente in Ucraina, anche domani, se c’è un’opzione per ricevere carri armati occidentali – Panthers o qualsiasi altro in cambio”, ha detto Nad.

Emily Atkinson25 gennaio 2023 16:25

1674662740

Boris Johnson augura a Zelenskyj un felice compleanno

Boris Johnson ha augurato al presidente ucraino Volodymyr Zelensky un felice compleanno, dicendo che la sua “eroica leadership è un esempio per il mondo intero”.

Arriva dopo che l’ex primo ministro ha fatto una visita a sorpresa a Kiev nonostante gli avvertimenti di alti esponenti militari che avrebbe dovuto stare alla larga e smettere di “cercare propaganda”.

Emily Atkinson25 gennaio 2023 16:05

1674661540

Kiev promette “altre buone notizie” dopo aver parlato con gli Stati Uniti

Il ministro della Difesa ucraino Oleksiy Reznikov ha dichiarato di aver parlato mercoledì con il suo omologo statunitense Lloyd Austin, promettendo “altre buone notizie da annunciare presto”.

Reznikov ha affermato di aver discusso di “un ulteriore rafforzamento (dell’esercito ucraino), comprese le forniture di carri armati e la manutenzione di nuovi armamenti”.

“Altre buone notizie saranno annunciate presto”, ha scritto su Twitter il funzionario ucraino, senza fornire ulteriori dettagli.

Emily Atkinson25 gennaio 2023 15:45

1674660954

L’UNESCO concede a Odessa lo status di Patrimonio storico mondiale in pericolo

Si spera che questo status, concesso dalla Commissione dell’UNESCO riunita a Parigi, contribuirà a proteggere il patrimonio culturale di Odessa che è stato minacciato dall’invasione russa dell’Ucraina e consentirà l’accesso agli aiuti finanziari e tecnici internazionali.

Odessa è stata bombardata più volte dalla Russia dalla sua invasione dell’Ucraina il 24 febbraio 2022.

Emily Atkinson25 gennaio 2023 15:35

1674660054

Putin ignora la decisione del carro armato tedesco e dispensa consigli di carriera sulla visita all’Università di Mosca

Il presidente russo Vladimir Putin ha evitato di commentare mercoledì la storica decisione della Germania di fornire carri armati all’Ucraina durante una visita all’Università statale di Mosca, offrendo invece consigli di carriera agli studenti e ponendo domande su altri argomenti.

L’annuncio della Germania che avrebbe inviato carri armati Leopard 2 in Ucraina dopo settimane di pressioni da parte dei suoi alleati ha suscitato una reazione rabbiosa da parte del ministero degli Esteri russo e dell’ambasciata russa a Berlino, ma il presidente ha eluso la questione.

Putin, un fluente parlante tedesco che ha prestato servizio nell’ex Germania dell’Est come ufficiale del KGB, ha trascorso più di un’ora a rispondere alle domande degli studenti su questioni che vanno dai cani smarriti alla tecnologia quantistica, sebbene anche la guerra in Ucraina abbia continuato a sembrare turbolenta, non direttamente.

Matt Mathers25 gennaio 2023 15:20

1674659067

ROTTURA: Gli Stati Uniti forniscono all’Ucraina 31 carri armati M1 Abrams

Gli Stati Uniti forniranno all’Ucraina 31 carri armati M1 Abrams, secondo i rapporti.

Maggiori informazioni su questa storia di rottura quando ce l’avremo.

Matt Mathers25 gennaio 2023 15:04

1674657541

READ  Taiwan: la Cina lancia una falsa invasione e viola la linea di demarcazione | Taiwan

Una corte europea di diritto ammissibili i casi dei Paesi Bassi e Ucraina v. Russia

La Corte europea dei diritti dell’uomo ha affermato che i casi intentati da Ucraina e Paesi Bassi contro la Russia per violazioni dei diritti umani nelle regioni separatiste di Luhansk e Donetsk in Ucraina e l’abbattimento dell’MH-17 sono ammissibili.

La decisione è procedurale e non giudica i fatti dei casi, ma mostra che la corte di Strasburgo ritiene che la Russia possa essere ritenuta responsabile di presunte violazioni dei diritti umani nelle regioni separatiste.

“Tra le altre cose, il tribunale ha ritenuto che le regioni dell’Ucraina orientale nelle mani dei separatisti fossero, dall’11 maggio 2014 almeno fino al 26 gennaio 2022, sotto la giurisdizione della Federazione Russa”, ha detto il tribunale in una sentenza. emesso mercoledì.

I casi passeranno ora alla fase dei fatti e si prevede che ci vorranno ancora uno o due anni prima che venga emessa una decisione definitiva.

Matt Mathers25 gennaio 2023 14:39

1674655872

Guarda: la Germania conferma che fornirà all’Ucraina carri armati Leopard 2

La Germania conferma che fornirà all’Ucraina carri armati Leopard 2

Emily Atkinson25 gennaio 2023 14:11

1674655212

Mosca afferma che la promessa di carri armati della Germania è la prova di una “guerra pianificata” contro la Russia

La portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova ha dichiarato mercoledì che la decisione della Germania di fornire all’Ucraina i carri armati ha confermato quella che ha definito una “guerra pre-pianificata” contro Mosca.

Kiev ha chiesto per mesi carri armati occidentali, di cui ha un disperato bisogno per dare alle sue forze la potenza di fuoco e la mobilità per sfondare le linee difensive russe e riconquistare le terre occupate a est ea sud.

Emily Atkinson25 gennaio 2023 14:00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.