“Non ci sono molti difensori al livello di Gleeson Bremer, dobbiamo vincere il titolo”


L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha detto che non ci sono molti difensori al livello di Gleeson Bremer ed è dovere dei bianconeri vincere lo scudetto, secondo quanto riportato oggi dai media italiani.

Come ho detto precedentemente La Gazzetta dello Sport Max Allegri si è rivolto oggi alla stampa in vista dell’amichevole della Juventus contro il Guadalajara a Las Vegas.

Ha iniziato discutendo del sentimento generale sul club mentre si avvicina a una stagione in cui devono assicurarsi di partecipare almeno alla corsa al titolo.

Ha spiegato che i bianconeri si sentono obbligati a vincere lo scudetto in questa stagione, dicendo: “Come al solito stiamo lavorando per raggiungere tutti gli obiettivi della stagione. Sono arrivati ​​giocatori importanti, alcuni con esperienza e alcuni più giovani.

Questo sarà il nostro secondo anno e questo è un buon punto di partenza. È nostro dovere vincere lo scudetto, soprattutto dopo aver concluso la scorsa stagione senza titoli per la prima volta in 10 anni”.

La Juventus è stata molto impegnata quest’estate e ha portato Angel Di Maria e Paul Pogba, e hanno dirottato l’accordo dell’Inter con Gleason Bremer dal Torino dopo aver venduto Matthijs de Ligt al Bayern Monaco.

Max Allegri ha strofinato il sale sulle ferite parlando della qualità di Gleason Bremer: “Pogba e Di Maria sono grandi, poi abbiamo un ragazzo come Gati e altri che devo valutare.

“Sono molto contento dell’arrivo di Bremer, ha le caratteristiche che cercavamo ed è molto fisico. Non ci sono molti difensori di questo calibro e la società ha fatto un ottimo lavoro sostituendo subito De Ligt.

READ  Australian Open 2022: chi ha raggiunto le semifinali?

“Sono soddisfatto, ma ora pensiamo alle partite, perché manca meno di un mese all’inizio della stagione”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.