New York e oltre sono state scosse da un raro terremoto sulla costa orientale

  • Scritto da Kayla Epstein e Graeme Baker
  • BBC Notizie, New York e Washington

Spiegazione video,

Guarda: Un terremoto scuote New York e il New Jersey

New York e le città della costa orientale degli Stati Uniti stanno valutando l’impatto di un raro terremoto che ha fatto crollare monumenti e strade incrinate.

Il terremoto di magnitudo 4,8 si è verificato alle 10:23 ora locale (15:23 GMT) vicino al Libano e al New Jersey, ed è stato avvertito dalla Pennsylvania al Connecticut.

I residenti hanno raccontato di essere stati sottoposti a violenti bombardamenti, che hanno portato al lancio di oggetti intorno alle loro case e al danneggiamento dei muri.

I funzionari stanno ora conducendo valutazioni sulla sicurezza delle infrastrutture.

A New York, la Statua della Libertà è stata vista oscillare, mentre lavoratori e residenti nei cinque distretti della città hanno riferito di violente scosse.

Jane Coxwell ha detto alla BBC di aver sentito un “tremore” come un treno in corsa mentre si trovava in un edificio a Lower Manhattan. “Vivendo a New York, sono abituata al rumore della metropolitana. Questo è quello che pensavo fosse”, ha detto.

“Poi mi sono reso conto che ero al nono piano. Era decisamente un po' instabile. Sembrava un treno in transito.”

I residenti di Brooklyn e Bronx hanno riferito di aver scosso armadi, porte e infissi.

Charita Walcott, 38 anni, del Bronx, ha detto che il terremoto è sembrato un “rombo violento durato circa 30 secondi circa”.

“Era come essere in un cerchio di tamburi, questa vibrazione”, ha detto.

Un altro newyorkese ha raccontato a CBS News, partner statunitense della BBC, come la loro pigra mattinata si sia improvvisamente trasformata. “Ero sdraiato sul mio letto e tutto il mio condominio ha iniziato a tremare. Ho iniziato ad avere paura”, hanno detto.

Nella sede del Consiglio di Sicurezza dell'ONU, la sessione su Gaza è stata temporaneamente sospesa a causa del terremoto. “È un terremoto?” ha detto Janti Soeripto, rappresentante di Save the Children, intervenuto in quel momento.

Gli aerei sono stati temporaneamente lasciati a terra in due aeroporti – JFK a New York e Newark nel New Jersey – mentre le piste venivano controllate.

Nonostante tutto questo dramma, il governatore dello Stato di New York Kathy Hochul ha affermato che non sono stati segnalati danni o feriti gravi. Ha avvertito della possibilità di scosse di assestamento, anche se le probabilità sono scarse.

Ha aggiunto che i funzionari hanno iniziato a valutare i danni in tutto lo stato per garantire la sicurezza degli edifici e delle infrastrutture. “È stata una giornata a dir poco preoccupante”, ha aggiunto.

Nella città di Union, nel New Jersey, a circa 35 miglia dall'epicentro, il residente David Scipione ha detto alla CBS come “le cose sul tetto della nostra casa hanno iniziato a crollare” quando sono iniziate le scosse. Quando ebbe finito, le strade intorno a casa sua erano prive di energia.

Allison Martinez, anche lei del New Jersey, stava registrando su TikTok quando è iniziato il rimbombo. Il suo “piccolo video di una giornata nella vita di qualcuno che lavora dalle nove alle cinque” è diventato qualcosa di più quando la sua macchina fotografica ha catturato la sua casa tremante.

“Non siamo abituati ad avere terremoti nel New Jersey, per non parlare di uno così grande; eravamo tutti spaventati”, ha detto.

Il governatore del New Jersey Phil Murphy ha affermato che anche il suo stato ha avviato una valutazione della sicurezza. La sua più grande preoccupazione erano i tunnel del fiume Hudson, sebbene non ci fossero segnalazioni di gravi danni.

“I tunnel ferroviari sono stati costruiti nel 1911, motivo per cui stiamo costruendo due nuovi tunnel”, ha detto.

Commenta la foto,

Sono apparse crepe nelle strade più vicine all'epicentro, come nel caso qui a Union, nel New Jersey

La costa orientale e New York City non sono estranee ai terremoti, sebbene siano rari.

Un terremoto di magnitudo 5.1 colpì vicino alla città di Newcomb, nello stato di New York nel 1983, e un terremoto di magnitudo 5.0 fu misurato a New York City nel 1884.

Ma il terremoto più grande che ha colpito la costa orientale è avvenuto nel 2011, quando un terremoto di magnitudo 5,8 in Virginia ha costretto centinaia di migliaia di persone a evacuare gli edifici a New York, Washington, DC e in altre città.

Il terremoto di venerdì potrebbe essersi verificato su una vecchia linea di faglia che si è “riattivata”, ha affermato Jessica Jobe dell'US Geological Survey.

“Sebbene non siano note faglie attive nella zona, ci sono dozzine di faglie antiche e inattive che si sono formate milioni di anni fa”, ha detto. “Sotto le attuali pressioni causate dalle placche tettoniche che guidano queste faglie, queste possono essere riattivate in modo intermittente”.

Ha aggiunto che i terremoti “possono verificarsi ovunque, in qualsiasi momento”, ma c’è solo il 3% di possibilità che si verifichi una scossa di assestamento di magnitudo 5.0 la prossima settimana.

READ  L'immagine che definisce le caratteristiche degli incendi boschivi in ​​Turchia | tacchino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *