Neopharmed italiano da 1,4-1,5 miliardi di euro nell’accordo NB Renaissance-Ardian

MILANO (Reuters) – Un investimento di NB Renaissance in Neopharmed che vedrà la società di private equity collaborare con la maggioranza di Ardian nel gruppo farmaceutico italiano del valore di 1,4-1,5 miliardi di euro (1,4-1,5 miliardi di dollari), hanno detto due persone vicine all’accordo.

NB Renaissance, che ha una comprovata esperienza nel settore farmaceutico italiano avendo investito in passato nella società bolognese AlfaSigma, ha vinto un concorso di bellezza per collaborare con gli azionisti originari di Ardian e Neopharmed, la famiglia Del Bono.

NB Renaissance è stato consigliato da JPMorgan.

Il veicolo, posseduto in parti uguali da Ardian e NB Renaissance, deterrà una partecipazione di maggioranza in Neopharmed, mentre Alessandro Del Bono e la holding di famiglia Mediolanum Farmaceutici manterranno una partecipazione nel gruppo.

Negli ultimi quattro anni, Ardian ha aiutato Neopharmed a completare sei transazioni di fusione e acquisizione e ad aumentare i suoi ricavi a 250 milioni di euro.

Ora venderà la sua partecipazione all’auto e reinvestirà attraverso il suo ultimo fondo di acquisto per acquistare metà della stessa auto.

Neopharmed Gentili controlla una delle più grandi reti di rappresentanti farmaceutici in Italia ed è specializzata in trattamenti cardiovascolari e neurologici. ($ 1 = 0,9955 euro)

Segnalato da Valentina Za; A cura di Agnieszka Flak

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

READ  Esclusivo - La Presidenza italiana del G20 farà pressioni per la cancellazione del debito e nuovi diritti di prelievo dal Fondo monetario internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.