Naomi Osaka guida il tour WTA in statistiche chiave

Naomi Osaka ha avuto un altro anno difficile, ma alcune delle sue statistiche sono molto migliori di quanto pensi.

Come tutti gli appassionati di tennis sanno, una delle chiavi del successo in questo sport è la capacità di tenere il servizio e Osaka sembra essere diventata davvero brava.

Il quattro volte vincitore principale è sempre stato un grande cameriere e ha ottenuto una prima trasmissione a 125 mph, il settimo tempo combinato più veloce di tutti i tempi.

La maggior parte dei giochi di servizio vinti nel 2022

Dopo aver subito un infortunio alla caviglia durante la stagione del fango, il ritorno di Osaka ai vertici del tennis femminile non è andato come previsto. Tuttavia, è ancora la giocatrice più difficile da battere nel WTA Tour.

secondo le statistiche WTA dall’internol’ex numero uno del mondo ha vinto l’80,4% delle partite di servizio finora nel 2022, il 2% in più rispetto al suo concorrente più vicino.

Non sorprende vedere la campionessa di Wimbledon Elena Rybakina al secondo posto. La stella kazaka ha collezionato una vittoria all’All England Club all’inizio di questo mese e quest’anno ha mantenuto il servizio il 78,4% delle volte.

Lyudmila Samsonova è arrivata terza, mentre Madison Keys e la campionessa olimpica Belinda Bencic sono le prime cinque.

Elena Rybakina

Maggior numero di guadagni quest’anno?

Mentre Osaka è all’avanguardia in termini di statistiche, è Iga Swiatek numero uno al mondo a dominare in molte altre categorie.

Il 21enne ha segnato 37 partite consecutive in 135 giorni su tre superfici.

Resta inteso che la stella polacca ha vinto più partite contro i primi 10 avversari di qualsiasi altro giocatore, con sette partite.

READ  'Uno dei migliori giocatori al mondo nella sua posizione' - ha elogiato l'ambizioso difensore del Tottenham
La stella del tennis polacca Ija Swiatek

Inoltre, ha vinto il maggior numero di partite nel girone completo, avendo solo 44 vittorie e quattro sconfitte.

Il secondo posto in questa lista è il secondo classificato di Wimbledon, Anas Jaber, che ha vinto 36 partite ed è attualmente quinto nel mondo.

Allo stesso tempo, Simona Halep ne ha 31, Amanda Anisimova ne ha 29 e Paula Padusa e Daria Kasatkina ne hanno 27.

Quali sono le prospettive per Osaka?

Dopo essersi infortunata alla caviglia all’Open di Madrid, Osaka si è poi ritirata dall’Open d’Italia.

Sebbene sia tornata al Roland-Garros, è stata sconfitta nel round di apertura da Anisimova.

La 24enne ha quindi scelto di saltare Wimbledon, citando la mancanza di punti di valutazione in mostra come una delle sue ragioni.

Con l’avvicinarsi dello swing sul cemento, aspettati di tornare in tempo per una sfida agli US Open.

Osaka ha vinto a Flushing Meadows in due occasioni e può immaginare le sue possibilità di cambiare le sue fortune a New York a settembre.


Notizie ora – Notizie sportive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.