Microsoft non ha “ritirato alcun gioco da PlayStation” in seguito ai rapporti di Redfall PS5

Microsoft ha risposto alle accuse di aver ritirato i giochi da PlayStation, a seguito di segnalazioni secondo cui non voleva Redfall di Bethesda su PS5.

Il game designer di Redfall Harvey Smith ha detto a IGN France che dopo l’acquisizione di Bethesda da parte di Microsoft, la loro posizione “non era PlayStation 5”. Non vi è alcuna indicazione se una versione per PS5 sia in fase di sviluppo o solo un suggerimento.

Microsoft ha ora risposto, affermando che “non abbiamo ritirato alcun gioco da PlayStation” e che in effetti ha “espanso la nostra impronta di gioco” dopo aver rilasciato le esclusive PS5 Deathloop e Ghostwire: Tokyo su Xbox.

Abbiamo giocato a Redfall – qualunque collo ?! Gioco e impressioni di Redfall

Ecco la dichiarazione, inviata per intero da un portavoce di Microsoft a Eurogamer: “Non abbiamo ritirato alcun gioco da PlayStation. In effetti, abbiamo ampliato la nostra presenza di giochi che abbiamo spedito su PlayStation da Sony dalla nostra acquisizione di ZeniMax, e i primi due giochi che abbiamo distribuito dopo il blocco erano esclusive PlayStation.” 5. Abbiamo fatto la stessa cosa da quando Minecraft è stato chiuso mentre abbiamo ampliato l’ambito di questo franchise.

“Tutti i giochi che erano disponibili su PlayStation quando abbiamo acquisito ZeniMax nel marzo 2021 sono ancora disponibili su PlayStation e continuiamo ad aggiornare i contenuti su PlayStation e PC. Abbiamo sempre affermato che le decisioni future sulla distribuzione dei giochi ZeniMax per altre console saranno essere effettuata caso per caso”.

Nel tentativo di acquisire Activision Blizzard, Microsoft ha promesso che Call of Duty rimarrà multipiattaforma. Tuttavia, Sony ha suggerito che Microsoft potrebbe bloccare l’accesso ai giochi Call of Duty attuali o futuri per “indebolire la competitività di PlayStation” o persino rilasciare una versione piena di bug.

READ  Square Enix suggerisce che Crystal Dynamics fosse lo sviluppatore sbagliato di Marvel's Avengers

Le notizie su Redfall hanno causato alcune speculazioni secondo cui, sulla base di queste prove, Microsoft potrebbe non mantenere la promessa di Call of Duty se l’offerta di acquisizione viene accettata. Questo è stato ora risposto da questa nuova dichiarazione.

Per ulteriori informazioni su Redfall, dai un’occhiata all’intervista di Tom con Smith sulla politica dei vampiri nella vita reale.

Redfall uscirà per PC e Xbox Series X/S il 2 maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *