Lo smontaggio di Surface 9 Pro rivela le parti modulari e i piani di riparazione di Microsoft per il 2023

Non ci sono molte novità Surface Pro 9 All’estero, tipo La nostra recensione indica. Tuttavia, all’interno, ci sono prove di molto lavoro da parte di Microsoft per rendere il dispositivo più salvabile, come mostrato In smontaggio iFixit.

iFixit si è consultato con i team hardware di Microsoft per un po’ di tempo e offre suggerimenti su come rendere i dispositivi più salvabili. A riprova di ciò, Microsoft afferma in una dichiarazione che:

  • Fornisci i manuali di riparazione per i componenti di Surface Pro 9 entro la fine dell’anno
  • Collabora con “uno dei principali rivenditori negli Stati Uniti” per costruire una rete di riparazione certificata (in negozio) entro l’inizio del 2023
  • Fornire pezzi di ricambio a privati ​​e officine entro la prima metà del 2023

Tutti questi fattori migliorano la riparabilità, sia nella pratica che in iFixit (e franceseE il europeoed eventualmente altri paesi).

Tuttavia, lo smontaggio editoriale di iFixit viene eseguito in modo indipendente. Quando il team si è messo al lavoro, ha scoperto che lo schermo di vetro ora aveva una certa flessione incorporata, rendendo difficile la rottura quando si faceva leva sulla colla (ora più morbida) sottostante. Con lo schermo spento, puoi accedere a tutti i componenti modulari: scheda madre, modulo termico, porta Surface Connect, altoparlanti, modulo Wi-Fi, fotocamera anteriore e posteriore e pulsanti laterali.

Video iFixit per Surface Pro 9.

In particolare, la batteria è ora avvitata invece di essere tenuta in posizione con la colla. Ciò rende la soluzione più popolare e prevista per il dispositivo “semplicemente semplice”, afferma iFixit.

La RAM è saldata alla scheda madre, cosa che iFixit ha solitamente penalizzato in passato. Ma iFixit afferma che, dati i risparmi energetici e l’aumento delle prestazioni dalla vicinanza alla CPU, la decisione non può essere penalizzata.

In aggiunta a tutto ciò, iFixit dà a Surface Pro 9 un 7 su 10. Questo è un notevole salto rispetto ai precedenti modelli Surface, come Pro 7, che ha ottenuto 1 su 10. Ma il punteggio di Surface Pro 9 probabilmente aumenterà di una o due tacche se Microsoft mantiene le sue promesse di rilasciare manuali e parti per chiunque li desideri l’anno prossimo.

Ars Technica può ricevere un compenso per le vendite dai link in questo post attraverso Programmi di affiliazione.

READ  Un sequel di skate da sviluppare dal nuovo EA Studio, Full Circle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.